Meccanico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Autoriparatore)
Jump to navigation Jump to search
Un meccanico in posa mentre accomoda una pompa a vapore in una centrale elettrica.
Un meccanico operante sul retrotreno di una vettura da rally.

Il termine meccanico indica chi opera nel settore terziario come riparatore o accomodatore di macchine, in particolare di parti in movimento di automobili, motocicli e mezzi di trasporto a motore in genere. Può affiancare alla sua attività la rivendita di carburante e gonfiatura ed equilibratura delle gomme. Esso può svolgere la propria attività come proprietario o come dipendente di un'officina.

Nel corso del tempo l'attività di riparazione degli autoveicoli, di pari passo con l'evoluzione tecnica, si è notevolmente modificata e il meccanico è divenuto, più che un riparatore, un sostitutore del particolare usurato o danneggiato. In base ad una indagine del Financial Times del 1996 in cui gli autori constatano come si arrivi ad un prezzo del ricambio all'utente finale fino a quattro volte superiore di quello alla produzione.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Car Aftermarket in Europe - Financial times management reports - 1996 - ISBN 1853344273

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Amedeo Benedetti, "Il ferro e il fuoco: lavorazione dei metalli, meccanica", in Bibliografia Artigianato. La manualistica artigiana del Novecento: pubblicazioni su arti e mestieri in Italia dall'Unità ad oggi, Genova, Erga, 2004, pp. 183–227. ISBN 88-8163-358-2

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 23705 · LCCN (ENsh85082771 · GND (DE4132437-7 · BNF (FRcb119508185 (data)