Arinbjarnarkviða

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arinbjarnarkviða
Egil Skallagrimsson 17c manuscript.jpg
Disegno di Egill in un manoscritto della Egils saga del XVII secolo
AutoreEgill Skallagrímsson
1ª ed. originaleX secolo
GenerePoema
SottogenereScaldo
Lingua originale norreno

La Arinbjarnarkviða è un poema scaldico composto da Egill Skallagrímsson e dedicato al fratello Arinbjörn. Il poema fa parte dei manoscritti della Egils saga. alcune righe si sono perse, mentre altre potrebbero essere compromesse[1].

La metrica utilizzata è la kviðuháttr.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Christopher Abram, Myths of the Pagan North: The Gods of the Norsemen, A&C Black, 2011, ISBN 1847252478 p. 111.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]