Arinbjarnarkviða

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arinbjarnarkviða
Egil Skallagrimsson 17c manuscript.jpg
Disegno di Egill in un manoscritto della Egils saga del XVII secolo
Autore Egill Skallagrímsson
1ª ed. originale X secolo
Genere Poema
Sottogenere Scaldo
Lingua originale norreno

La Arinbjarnarkviða è un poema scaldico composto da Egill Skallagrímsson e dedicato al fratello Arinbjörn. Il poema fa parte dei manoscritti della Egils saga. alcune righe si sono perse, mentre altre potrebbero essere compromesse[1].

La metrica utilizzata è la kviðuháttr.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Christopher Abram, Myths of the Pagan North: The Gods of the Norsemen, A&C Black, 2011, ISBN 1847252478 p. 111.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]