Archigallo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Archigallo (Arthal) fu, secondo la Historia Regum Britanniae di Goffredo di Monmouth, un re leggendario della Britannia. Era il secondo figlio di re Morvido e fratello di Gorboniano, Eliduro, Ingenio e Pereduro.

Il suo comportamento, malvagio e vessatorio verso i nobili, provocò la loro rivolta e la cacciata di Archigallo, che fu rimpiazzato dal fratello Eliduro. Cinque anni dopo scoprì che il fratello vagava nella foresta di Calaterio e lo andò a cercare. Dopo averlo riabbracciato, lo portò in segreto in una città vicina. Fingendo di avere una malattia, ordinò a tutti i nobili di fargli visita in quella città. Una volta là, sotto la minaccia della pena di morte ordinò a tutti loro di rinnovare la fedeltà ad Archigallo. Fatto ciò, Eliduro portò Archigallo a York, rinunciando alla corona a rimettendo sul trono il fratello.

Il suo secondo regno, durato dieci anni, fu invece pacifico e giusto. Una volta morto, Archigallo fu sepolto a Leicester e a lui successe Eliduro.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia