Angioma epatico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Angioma epatico
Specialitàoncologia
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM228.0
ICD-10D18.0
MedlinePlus000243

L'Angioma (emangioma) epatico è la più frequente lesione focale benigna individuata in sede epatica.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Esistono due tipi di angiomi:

  • Capillare: periferico, soprattutto cutaneo.
  • Cavernoso: preferenzialmente epatico.

Clinica[modifica | modifica wikitesto]

L'angioma è una lesione quasi sempre asintomatica che viene identificata, nella maggioranza dei casi, casualmente durante valutazioni diagnostico-strumentali addominali. La sintomatologia dipende strettamente dalle dimensioni, infatti solamente le lesioni con diametro maggiore di 4–5 cm sono sintomatiche (vengono dette Angiomi cavernosi). I sintomi sono vaghi e aspecifici, dominati soprattutto da sensazione di peso o tensione in ipocondrio destro; frequentemente nei pazienti sintomatici può essere presente dispepsia, mentre più rari sono nausea e vomito post-prandiali, calo ponderale (da compressione meccanica sul tratto gastro-duodenale). Qualora fosse presente febbre è possibile che ci sia un episodio di trombosi e/o necrosi dovuta ad episodi emorragici intratumorali.

La rottura dell'angioma è molto rara e avviene solo per angiomi grandi in seguito ad eventi traumatici; è una complicanza molto grave che ha una mortalità elevata (60-75%).

Esami[modifica | modifica wikitesto]

Terapia[modifica | modifica wikitesto]

Di solito gli angiomi epatici non vengono trattati a meno che non ci sia:

  • rottura spontanea o jatrogena (in corso di biopsia diagnostica).
  • rapido e progressivo aumento delle dimensioni.
  • sede superficiale della lesione esposta a possibili traumi.
  • molteplicità delle lesioni.
  • dubbio diagnostico.

In questi casi è indicata una resezione epatica della massa. Qualora la chirurgia non fosse eseguibile o per problemi legati alla neoplasia, o per problemi legati al paziente sono possibili trattamenti alternativi come:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina