Ambulatory Glucose Profile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Ambulatory Glucose Profile (AGP) è un software avanzato che riassume statisticamente i dati standardizzati sulla glicemia raccolti in più giorni e li visualizza graficamente, con un'interfaccia user-friendly, in pattern glicemici giornalieri di immediata comprensione, consentendo di individuare le più piccole anormalità nel metabolismo della glicemia in condizioni di vita reale[1].

Sviluppato dal Dr.Roger Mazze in collaborazione con i colleghi della Albert Einstein College of Medicine nel 1987, AGP è stato inizialmente utilizzato per la rappresentazione di episodi di glucosio nel sangue di auto-monitoraggio (SMBG). Nel 2001, è stato applicato con successo dal Dr. Mazze al monitoraggio continuo del glucosio (CGM)[2]. Nel 2013, l'analisi AGP è stata applicata al monitoraggio flash del glucosio (MGF) ed è stato ampiamente utilizzato nella ricerca sul diabete e la pratica clinica[3].
 
Cosa offre l'AGP.

L'AGP offre un quadro immediato della tipica giornata del paziente, raccogliendo i dati completi e le tendenze relative ai livelli glicemici.

  • I dati vengono presentati in un unico grafico che è di facile comprensione e permette di visualizzare giorno per giorno lo stato del controllo glicemico e la variabilità dei livelli di glucosio.
  • I dati relativi all'andamento glicemico prodotti dall'AGP offrono ai medici un importante supporto nel processo decisionale clinico.
  • L'accesso a questo tipo di informazioni rende più produttivo il dialogo medico-paziente e di conseguenza facilita una maggiore consapevolezza e agevola la terapia e la gestione del diabete.

Basato sul concetto della “Modalità Giornaliera”, i dati del glucosio sono rilevati in modo continuo per 14 giorni, tempo richiesto per predire l'andamento glicemico nei successivi 30 giorni con una sicurezza del 90-95%[4][5].

I dati così raccolti vengono visualizzati come se fossero stati ottenuti in un periodo di 24h e rappresentati come una serie di quattro fasce (indicative della distribuzione in percentili dei valori glicemici, 10°, 25°, 75° e 90°) intorno al valore mediano (50° percentile). La fascia mediana mostra il valore medio di glicemia in ogni momento delle 24h. Le fasce immediatamente al di sopra e al di sotto della mediana (25° e 75° percentile) indicano lo scarto interquartile. Le fasce più esterne (10° e 90° percentile) rappresentano le escursioni massime della glicemia: più è ampia questa fascia, maggiore è la variabilità glicemica[6].
 
I benefici dell'AGP.

Il monitoraggio della glicemia è un momento cruciale per una buona gestione del diabete[7]. Purtroppo, anche con un monitoraggio accurato, i valori di glucosio possono variare sensibilmente nell'arco della giornata e non fornire un quadro glicemico completo.

AGP Abbott
Una mediana con aumenti o diminuzioni accentuati indica un trend glicemico instabile.

L'AGP può aiutare il medico a visualizzare i seguenti dati con un semplice colpo d'occhio: la linea mediana mostra i valori tipo dei livelli di glucosio nell'arco delle 24 ore. Una mediana più alta o più bassa rispetto all'intervallo indica che l'andamento non rispetta i valori di riferimento. Una mediana con aumenti o diminuzioni accentuati indica un trend glicemico instabile. 

La curva mediana (50° percentile) mostra il valore mediano della glicemia per ciascun punto orario. Le curve immediatamente al di sopra e al di sotto stabiliscono il range interquartile (IQR) e mostrano lo span del 50% dei valori glicemici nell'arco della giornata, della notte e dopo i pasti. Le curve del 10° e del 90° percentile indicano l'escursione glicemica.

Avere a disposizione dati completi e poterli presentare visivamente in modo eloquente può consentire a medici e pazienti di:

  • comprendere meglio i pattern glicemici;
  • osservare l'impatto di dieta e attività fisica sui livelli di glucosio;
  • individuare i momenti in cui il rischio di ipo o iper glicemia è elevato;
  • ideare un piano personalizzato e migliorare la gestione del diabete


Introduzione al monitoraggio FLASH del glucosio.

Nel 2013, Abbott Diabetes Care (ADC) ha adottato il sistema di segnalazione AGP per l'uso nel suo recente sviluppo FreeStyle Libre[8][9] . Il sistema è stato ideato per fornire un profilo glicemico accurato.

L'unicità del Flash Glucose Monitoring è data dalla rapida scansione del lettore sul sensore per rilevare e registrare i dati glicemici. Passando il lettore sul sensore, ideato per durare fino a 14 giorni, si ottiene la lettura del livello glicemico attuale, lo storico del glucosio delle ultime 8 ore e una freccia di andamento del glucosio senza ricorso a punture giornaliere del dito.

I livelli di glucosio sono misurati in modo continuativo, possono essere visualizzati in ogni momento, aggiornati ogni minuto e archiviati a intervalli di 15 minuti. Il sensore è ideato per essere letto almeno una volta ogni 8 ore e, al termine di questo lasso di tempo, fornisce un unico grafico di facile lettura.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mazze RS. Making sense of glucose monitoring technologies from SMBG to CGM. Diabetes Technology and Therapeutics 2005;7(5):784-7.
  2. ^ Mazze, R e Cranston I. Guida all'interpretazione del profilo di glucosio ambulatoriale (AGP): utilizzando Libre MGF.AGP Academy clinica, Portsmouth, UK il 2015.
  3. ^ Mazze R, H Shamoon, Pasmentier R, D Lucido, Murphy J. affidabilità di monitoraggio della glicemia nei pazienti con diabete mellito.American Journal of Medicine, 1984; 77: 211-217.
  4. ^ Mazze R.S., et al. (2001). Chapter 3: Characterizations of Glucose Metabolism. In Mazze R.S., Strock E.S., et al (eds). Staged Diabetes Management. 3rd edn. Wiley-Blackwell, Oxford    
  5. ^ Dunn Timothy C., Crouther Nathan. Assessment of the variance of Ambulatory Glucose Profile over 3 to 30 days of continuous glucose monitoring. 46th European Association for the Study of Diabetes Annual Meeting, Stockholm. September 2010.
  6. ^ Richard M. Bergenstal et al. Recommendations for Standardizing Glucose Reporting and Analysis to Optimize Clinical Decision Making in Diabetes: The Ambulatory Glucose Profile (AGP). DIABETES TECHNOLOGY & THERAPEUTICS Volume 15, Number 3, 2013
  7. ^ American Diabetes Association. Standards of Medical Care in Diabetes – 2013. Diabetes Care. 2013;36(Suppl 1): S11–S66.
  8. ^ Hoss U, Budiman E, Liu H Christiansen H. glucosio Monitoraggio continuo nel tessuto sottocutaneo nel corso di un 14-Day sensore di usura Periodo di diabete. Sci Technol. Settembre 2013; 7 (5): 1210-1219.
  9. ^ FreeStyle Libre, freestylelibre.it.
Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina