Ambulatory Glucose Profile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Ambulatory Glucose Profile (AGP) è un software avanzato che riassume statisticamente i dati standardizzati sulla glicemia raccolti in più giorni e li visualizza graficamente, con un'interfaccia user-friendly, in pattern glicemici giornalieri di immediata comprensione, consentendo di individuare le più piccole anormalità nel metabolismo della glicemia in condizioni di vita reale[1].

Sviluppato dal Dr.Roger Mazze in collaborazione con i colleghi della Albert Einstein College of Medicine nel 1987, AGP è stato inizialmente utilizzato per la rappresentazione di episodi di glucosio nel sangue di auto-monitoraggio (SMBG). Nel 2001, è stato applicato con successo dal Dr. Mazze al monitoraggio continuo del glucosio (CGM)[2]. Nel 2013, l'analisi AGP è stata applicata al monitoraggio flash del glucosio (MGF) ed è stato ampiamente utilizzato nella ricerca sul diabete e la pratica clinica[3].
 

Cosa offre l'AGP[modifica | modifica wikitesto]

L'AGP offre un quadro immediato della tipica giornata del paziente, raccogliendo i dati completi e le tendenze relative ai livelli glicemici.

  • I dati vengono presentati in un unico grafico che è di facile comprensione e permette di visualizzare giorno per giorno lo stato del controllo glicemico e la variabilità dei livelli di glucosio.
  • I dati relativi all'andamento glicemico prodotti dall'AGP offrono ai medici un importante supporto nel processo decisionale clinico.
  • L'accesso a questo tipo di informazioni rende più produttivo il dialogo medico-paziente e di conseguenza facilita una maggiore consapevolezza e agevola la terapia e la gestione del diabete.

Basato sul concetto della “Modalità Giornaliera”, i dati del glucosio sono rilevati in modo continuo per 14 giorni, tempo richiesto per predire l'andamento glicemico nei successivi 30 giorni con una sicurezza del 90-95%[4][5].

I dati così raccolti vengono visualizzati come se fossero stati ottenuti in un periodo di 24 h e rappresentati come una serie di quattro fasce (indicative della distribuzione in percentili dei valori glicemici, 10°, 25°, 75° e 90°) intorno al valore mediano (50° percentile). La fascia mediana mostra il valore medio di glicemia in ogni momento delle 24 h. Le fasce immediatamente al di sopra e al di sotto della mediana (25° e 75° percentile) indicano lo scarto interquartile. Le fasce più esterne (10° e 90° percentile) rappresentano le escursioni massime della glicemia: più è ampia questa fascia, maggiore è la variabilità glicemica[6].
 

I benefici dell'AGP[modifica | modifica wikitesto]

Il monitoraggio della glicemia è un momento cruciale per una buona gestione del diabete[7]. Purtroppo, anche con un monitoraggio accurato, i valori di glucosio possono variare sensibilmente nell'arco della giornata e non fornire un quadro glicemico completo.

AGP Abbott
Una mediana con aumenti o diminuzioni accentuati indica un trend glicemico instabile.

L'AGP può aiutare il medico a visualizzare i seguenti dati con un semplice colpo d'occhio: la linea mediana mostra i valori tipo dei livelli di glucosio nell'arco delle 24 ore. Una mediana più alta o più bassa rispetto all'intervallo indica che l'andamento non rispetta i valori di riferimento. Una mediana con aumenti o diminuzioni accentuati indica un trend glicemico instabile. 

La curva mediana (50° percentile) mostra il valore mediano della glicemia per ciascun punto orario. Le curve immediatamente al di sopra e al di sotto stabiliscono il range interquartile (IQR) e mostrano lo span del 50% dei valori glicemici nell'arco della giornata, della notte e dopo i pasti. Le curve del 10° e del 90° percentile indicano l'escursione glicemica.

Avere a disposizione dati completi e poterli presentare visivamente in modo eloquente può consentire a medici e pazienti di:

  • comprendere meglio i pattern glicemici
  • osservare l'impatto di dieta e attività fisica sui livelli di glucosio
  • individuare i momenti in cui il rischio di ipo- o iper-glicemia è elevato
  • ideare un piano personalizzato e migliorare la gestione del diabete


Introduzione al monitoraggio FLASH del glucosio[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013, Abbott Diabetes Care (ADC) ha adottato il sistema di segnalazione AGP per l'uso nel suo recente sviluppo FreeStyle Libre[8][9] . Il sistema è stato ideato per fornire un profilo glicemico accurato.

L'unicità del Flash Glucose Monitoring è data dalla rapida scansione del lettore sul sensore per rilevare e registrare i dati glicemici. Passando il lettore sul sensore, ideato per durare fino a 14 giorni, si ottiene la lettura del livello glicemico attuale, lo storico del glucosio delle ultime 8 ore e una freccia di andamento del glucosio senza ricorso a punture giornaliere del dito.

I livelli di glucosio sono misurati in modo continuativo, possono essere visualizzati in ogni momento, aggiornati ogni minuto e archiviati a intervalli di 15 minuti. Il sensore è ideato per essere letto almeno una volta ogni 8 ore e, al termine di questo lasso di tempo, fornisce un unico grafico di facile lettura.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mazze RS. Making sense of glucose monitoring technologies from SMBG to CGM. Diabetes Technology and Therapeutics 2005;7(5):784-7.
  2. ^ Mazze, R e Cranston I. Guida all'interpretazione del profilo di glucosio ambulatoriale (AGP): utilizzando Libre MGF.AGP Academy clinica, Portsmouth, UK il 2015.
  3. ^ Mazze R, H Shamoon, Pasmentier R, D Lucido, Murphy J. affidabilità di monitoraggio della glicemia nei pazienti con diabete mellito.American Journal of Medicine, 1984; 77: 211-217.
  4. ^ Mazze R.S., et al. (2001). Chapter 3: Characterizations of Glucose Metabolism. In Mazze R.S., Strock E.S., et al (eds). Staged Diabetes Management. 3rd edn. Wiley-Blackwell, Oxford    
  5. ^ Dunn Timothy C., Crouther Nathan. Assessment of the variance of Ambulatory Glucose Profile over 3 to 30 days of continuous glucose monitoring. 46th European Association for the Study of Diabetes Annual Meeting, Stockholm. September 2010.
  6. ^ Richard M. Bergenstal et al. Recommendations for Standardizing Glucose Reporting and Analysis to Optimize Clinical Decision Making in Diabetes: The Ambulatory Glucose Profile (AGP). DIABETES TECHNOLOGY & THERAPEUTICS Volume 15, Number 3, 2013
  7. ^ American Diabetes Association. Standards of Medical Care in Diabetes – 2013. Diabetes Care. 2013;36(Suppl 1): S11–S66.
  8. ^ Hoss U, Budiman E, Liu H Christiansen H. glucosio Monitoraggio continuo nel tessuto sottocutaneo nel corso di un 14-Day sensore di usura Periodo di diabete. Sci Technol. Settembre 2013; 7 (5): 1210-1219.
  9. ^ FreeStyle Libre, freestylelibre.it.
Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina