AmbienteDiritto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

MISSION: Lo scopo principale della Rivista Giuridica AmbienteDiritto.it (RGAD) è quello di favorire il più ampio confronto interdisciplinare - a livello internazionale - nonché lo sviluppo della ricerca scientifica sulle complesse tematiche del Diritto pubblico, in senso esteso ed evoluto, con una particolare, e naturale, predilezione per l’approfondimento della materia ‘interdisciplinare’ del Diritto ambientale, con i suoi peculiari - e ‘naturali’ - risvolti costituzionali ed amministrativi (oltre che i ‘connaturali’ e, alle volte, inscindibili aspetti penalistici). La Rivista, per queste ragioni, accetta sia contributi in italiano che in qualsiasi altra lingua che, ovviamente, sia conosciuta dai referees. I componenti della Rivista, i suoi collaboratori, nonché gli autori - che, secondo le linee ANVUR sono in larghissima parte strutturati presso Università italiane e straniere - fanno parte ed aderiscono alla mission a titolo squisitamente gratuito.


AmbienteDiritto.it
StatoItalia Italia
PeriodicitàBimestrale con agg. quotidiano On Line
GenereEditoria Giuridica
FormatoOn-Line
FondatoreFulvio Conti Guglia
Fondazione2000
Inserti e allegatiQuotidianoLegale.it
SedeTortorici
EditoreAmbienteDiritto
Diffusione cartaceaAMBIENTEDIRITTO - EDITORE
Diffusione digitaleMondiale (2000)
DirettoreFulvio Conti Guglia - Dir. Scientifici: Giuseppe Albenzio, Raffaele Chiarelli e Claudio Rossano
VicedirettoreDaniela Di Paola
ISSNISSN 1974-9562 (1974-9562&lang=it WC · 1974-9562 ACNP)
Distribuzione
multimediale
Edizione digitaleAgg. Quotidiano - Pubbl. Bimestrale
Sito webSito ufficiale
 

AmbienteDiritto è una rivista giuridica italiana, con aggiornamenti quotidiani in formato elettronico, approfondisce le principali novità avvenute nel sistema giuridico italiano, europeo e internazionale.

Temi trattati[modifica | modifica wikitesto]

La rivista apre con un focus sulle principali novità giuridiche legislative e giurisprudenziali a volte con editoriali. Tratta in modo approfondito i maggiori interventi in ambito legislativo e giurisprudenziale da parte della Corte di Cassazione, sia civile che penale, Tribunali, Consiglio di Stato, T.A.R. ecc.. Ampia parte della rivista è dedicata al diritto amministrativo ed al diritto comunitario.

Alcune delle materie approfondite in modo specifico riguardano il Diritto ambientale il Diritto urbanistico, Diritto energetico, Diritto della Pubblica Amministrazione, Diritto degli Appalti, Diritto Ambientale, Sicurezza sul Lavoro e Diritto del lavoro.

All'interno della rivista è possibile consultare i codici aggiornati e coordinati in tempo reale e un quotidiano legale[1] per le notizie di rilievo giuridico.

AmbienteDiritto è una rivista giuridica telematica con testata registrata presso il Tribunale di Patti Reg. n. 197 del 19/07/2006 - ISSN 1974-9562. Inoltre, la Rivista è riconosciuta ed inserita nell'Area 12 - Riviste Scientifiche Giuridiche. ANVUR: Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (D.P.R. n.76/2010). Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR); Autovalutazione, Valutazione periodica, Accreditamento (AVA); Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN). Repertorio del Foro Italiano Abbr. n.271 www.ambientediritto.it

Organigramma della rivista

Autori e collaboratori

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]