Ambasciata d'Italia ad Ankara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ambasciata d'Italia in Turchia)
Ambasciata d'Italia
Ubicazione
StatoTurchia Turchia
LocalitàAnkara
IndirizzoAtatürk Bulvarı, 118
Informazioni
CondizioniIn uso
Costruzione1938-1940
Stilerazionalista
Usoambasciata
Realizzazione
ArchitettoPaolo Caccia Dominioni
ProprietarioStato italiano

L'Ambasciata d'Italia ad Ankara è la missione diplomatica della Repubblica Italiana nella Repubblica di Turchia.

Ha sede ad Ankara lungo l'Atatürk Bulvarı, nel centro politico e diplomatico della città. Il progetto dell'ambasciata ebbe una lunga e travagliata storia: all'inizio del XX secolo doveva essere costruita ad Istanbul, poi la guerra Italo-Turca e la prima guerra mondiale ne bloccarono l'attuazione.

Fra le due guerre il progetto prese corpo faticosamente a causa di vari problemi burocratici, non prima del 1937, e fu affidato definitivamente all'ingegnere Paolo Caccia Dominioni che diresse anche i lavori di cantiere. I sette edifici che ospitano gli uffici e la Residenza sono stati costruiti fra il maggio 1938 all'agosto 1940 in stile razionalista.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]