Ambasciata d'Italia a San Marino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ambasciata d'Italia
Italian Embassy in San Marino.jpg
L'ambasciata d'Italia a San Marino
Localizzazione
StatoSan Marino San Marino
LocalitàCittà di San Marino
Indirizzoviale Antonio Onofri, 117
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1933
Inaugurazione2007
Usoambasciata
Realizzazione
ProprietarioStato italiano

L'Ambasciata d'Italia a San Marino è la missione diplomatica della Repubblica Italiana nella Serenissima Repubblica di San Marino.

Ha sede nell'ex collegio femminile, poi diventato ufficio tributario a Città di San Marino.

La rappresentanza italiana è l'unica che, oltre ad essere accreditata presso la Repubblica sammarinese, ha una propria sede nel territorio del Titano. Essa si trova in viale Antonio Onofri, 117 presso la Segreteria di Stato per gli Affari Esteri e Politici; in precedenza aveva invece sede in via del Voltone, 55. È stata inaugurata il 26 settembre 2007 e ospita una mostra permanente di quadri e sculture, contenente opere di Arnaldo Pomodoro e di altri artisti contemporanei, allestita grazie alla Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino (Carisp) e dell'Istituto Bancario Sammarinese.

Dal 28 dicembre 2012 la rappresentanza è retta dall'ambasciatrice S.E. dott.ssa Barbara Bregato[1].

Nel 2016 l'Ambasciata d'Italia a San Marino ha aderito alle Giornate Europee del Patrimonio, attraverso l'iniziativa organizzata dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini, con l'apertura straordinaria della sede effettuata il 24 settembre 2016 [1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]