Altopiano del Waterberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Altopiano Waterberg)
Jump to navigation Jump to search
I rilievi che circondano il Waterberg
Vista dall'altopiano

L'altopiano del Waterberg (Waterberg Plateau) è un altopiano della Namibia orientale. Il nome significa "montagna d'acqua". L'area dell'altopiano e altri 400 km² circa della regione circostante costituiscono il Parco nazionale dell'altopiano del Waterberg (Waterberg Plateau National Park).

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

L'altopiano del Waterberg si trova 300 km a nord di Windhoek e 86 km a est di Otjiwarongo.

È un altopiano costituito da arenaria lungo circa 50 km e largo circa 16, posto 150 m sopra il livello della pianura circostante con pareti a picco. Deve il nome "montagna d'acqua" alla ricchezza di sorgenti create dello strato argilloso sotterraneo, inclinato verso sudovest, che crea una vasta falda acquifera sotterranea. Il Parco comprende l'altopiano più una parte del territorio circostante per un totale di oltre 40.000 ettari. A nord si estende fino ai monti Okarukuvisa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo strato di roccia più antico dell'altopiano risale a circa 850 milioni di anni fa. Vi sono stati ritrovati fossili di dinosauri risalenti a circa 200 milioni di anni fa. I primi abitanti umani furono i San (boscimani), la cui presenza sull'altopiano già diverse migliaia di anni fa è attestata da antiche pitture rupestri. Sull'altopiano era presente fino agli anni sessanta un piccolo gruppo di San.

Nel 1873 i tedeschi fondarono qui una missione, che però venne distruttra nel 1880 durante le guerre fra gli Herero e i Nama.

La battaglia di Waterberg, combattuta nel 1904, fu una delle più importanti battaglie delle Guerre Herero combattute fra le forze coloniali tedesche e le popolazioni herero. Nello scontro moltissimi herero rimasero uccisi; altri morirono di stenti mentre fuggivano attraverso il Kalahari e molti emigrarono in Botswana all'epoca Bechuanaland). La battaglia viene commemorata ogni 11 agosto.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Africa Portale Africa: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa