Alexeyisaurus karnoushenkoi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Alexeyisaurus
Immagine di Alexeyisaurus karnoushenkoi mancante
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Superordine Sauropterygia
Ordine Plesiosauria
Superfamiglia Plesiosauroidea
Famiglia  ? Elasmosauridae
Genere Alexeyisaurus
Specie A. karnoushenkoi

L'alexeyisauro (Alexeyisaurus karnoushenkoi) è un rettile acquatico estinto, appartenente ai plesiosauri. Visse nel Triassico superiore (Norico, circa 225 milioni di anni fa) e i suoi resti sono stati ritrovati in Russia. È considerato il più antico plesiosauro noto.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questo animale doveva essere lungo circa 7 metri; come tutti i plesiosauri, Alexeyisaurus possedeva un collo molto lungo, un corpo schiacciato e zampe trasformate in strutture simili a pinne per potersi spostare nel mezzo acquatico.Le vertebre sono molto caratteristiche, essendo notevolmente anficele (concave in entrambe le superfici articolari). L'omero era dritto, molto lungo e gracile; la superficie prossimale dell'omero era piatta e poco sviluppata, e ciò suggerisce che la testa dell'omero fosse poco ossificata. Il femore, anch'esso gracile, era leggermente ricurvo, moderatamente allungato e dalla morfologia molto differente rispetto a quella dell'omero.

Significato dei fossili[modifica | modifica wikitesto]

I fossili di questo animale, descritti per la prima volta nel 2010, sono stati ritrovati nella formazione Wilczek sulla Terra di Francesco Giuseppe. I resti constano di uno scheletro incompleto, che combina caratteristiche riscontrabili in alcuni plesiosauri successivi (elasmosauridi) e altre peculiarità esclusive di questa forma. Nello studio della prima descrizione, Alexeyisaurus è considerato il più antico rappresentante degli elasmosauridi (una famiglia di plesiosauri dotati di colli eccezionalmente lunghi e caratteristici del Cretaceo), e dei plesiosauri in generale.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • A. G. Sennikov, M. S. Arkhangelsky (2010). "On a Typical Jurassic Sauropterygian from the Upper Triassic of Wilczek Land (Franz Josef Land, Arctic Russia)". Paleontological Journal 44 (5): 567–572. doi:10.1134/S0031030110050126.
Paleontologia Portale Paleontologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di paleontologia