Alexa Wolf

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alexa Wolf (Monaco di Baviera, 1969) è una giornalista e regista svedese. di orientamento femminista. È soprattutto nota per aver realizzato nel 2000 il film documentario Shocking truth, critico nei confronti dell'industria della pornografia, soprattutto della pedopornografia. Il documentario è stato presentato nel 2001 al Parlamento Svedese in occasione di una discussione parlamentare sulla libertà di espressione e la pornografia.

La Wolf è anche nota in Svezia per aver partecipato a dei programmi televisivi per il ruolo che ricopre nelle attività organizzate dall'associazione svedese Bellas vänner[senza fonte].

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie