Alessandro Laterza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alessandro Laterza (Bari, 9 febbraio 1958) è un editore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Alessandro Laterza nasce a Bari il 9 febbraio 1958. Si laurea (1981) in Lettere classiche all'Università di Firenze. Nel 1982 entra nella casa editrice, fondata nel 1901 da Giovanni Laterza e ispirata dal filosofo Benedetto Croce, ricoprendo mansioni di redattore, coordinatore dei servizi di revisione testi, coordinatore del settore Scuola, direttore editoriale, direttore centrale della sede di Bari.[1]

Dal 1997 Alessandro Laterza è Amministratore delegato della Società di cui condivide le responsabilità con il cugino Giuseppe Laterza, Presidente. Alessandro Laterza è anche responsabile della divisione scolastica; Giuseppe Laterza lo è della varia (saggistica e università).

È vice presidente di Confindustria con delega al Mezzogiorno (2012) e Presidente della Commissione Cultura (2008).[2]

È vice presidente esecutivo nel Consiglio di amministrazione dell'Università LUISS di Roma (2010).[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]