Aenictus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Aenictinae)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Aenictus
Aenictus.abeillei.-.wheeler.svg
Aenictus abeillei (Andre, 1886)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Hymenopteroidea
Ordine Hymenoptera
Sottordine Apocrita
Sezione Aculeata
Superfamiglia Vespoidea
Famiglia Formicidae
Sottofamiglia Aenictinae
Emery, 1901
Tribù Aenictini
Genere Aenictus
Shuckard, 1840
Sinonimi

Paraenictus Wheeler, 1929
Typhlatta Smith, 1857

Specie

Aenictus Shuckard, 1840 è un genere di formiche, unico componente della sottofamiglia Aenictinae.[1]

Biologa[modifica | modifica wikitesto]

Le specie appartenenti a questo genere sono formiche legionarie e presentano uno stile di vita nomade.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il genere è composto da 159 specie e da 30 sottospecie:[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Aenictus, in AntWeb. URL consultato il 4 giugno 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi