Adolfo di Schwarzenberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adolfo di Schwarzenberg
Schwarzenberg, Adolph; 1547-1600.jpg
Adolfo di Schwarzenberg in un'incisione d'epoca
NascitaMarienheide, 1551
MortePápa, 29 luglio 1600
ReligioneCattolicesimo
Dati militari
Paese servitobandiera Sacro Romano Impero
Forza armataEsercito del Sacro Romano Impero
ArmaCavalleria
GradoFeldmaresciallo
GuerreGuerra degli Ottant'anni
Lunga Guerra
BattaglieAssedio di Esztergom (1598)
Riconquista di Raab (1598)
Assedio di Buda (1598)
voci di militari presenti su Wikipedia

Adolfo di Schwarzenberg (Marienheide, 1551Pápa, 29 luglio 1600) fu dapprima barone e poi conte di Schwarzenberg.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Adolfo era figlio del barone Guglielmo II di Schwarzenberg e di sua moglie, Anna von der Harff. Nacque al castello di Gimborn presso Gummersbach nel Ducato di Berg. Il padre proveniva da una famiglia che, sin dal nonno Guglielmo I era migrata dalla regione della Franconia nelle terre dell'Austria. Adolfo succedette al padre come barone di Schwarzenberg nel 1557.

La carriera militare[modifica | modifica wikitesto]

Sin da giovane Adolfo entrò a far parte dell'esercito spagnolo (la Spagna era a quel tempo uno dei possedimenti della casata d'Asburgo d'Austria). Adolfo di Schwarzenberg combatté quindi al fianco di Filippo II nella Guerra degli Ottant'anni nel tentativo di liberare i Paesi Bassi spagnoli dalla presenza dei rifugiati ugonotti francesi. Sul campo di battaglia si guadagnò il titolo di Luogotenente.

Adolfo si scontrò poi contro i turchi in Ungheria. Nel 1592 divenne governatore della fortezza di Raab dopo la sua riconquista da parte degli imperiali.

Il trionfo[modifica | modifica wikitesto]

Come ringraziamento per i servigi prestati, ottenne la Raaberkreuze. Nel 1599, inoltre, Rodolfo II gli concesse il governo di Auspitz e il titolo di Conte associato alla signoria di Schwarzenberg. In ricordo del proprio combattimento contro l'impero ottomano, Adolfo aggiunse al suo stemma (che è ancora l'attuale dei Principi di Schwarzenberg) la testa decapitata di un turco che viene mangiata da un corvo nero (Schwarzenberg; Schwarz=nero)

Adolfo non poté godere a lungo dei benefici delle ricompense con il proprio impegno bellico, in quanto morì il 29 luglio 1600.

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

Il conte Adolfo sposò Margherita Wolff di Metternich, da cui ebbe un solo figlio maschio, Adamo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN32815067 · GND (DE119827417 · CERL cnp01239834 · WorldCat Identities (EN32815067
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie