Adelaide Symphony Orchestra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adelaide Symphony Orchestra
Adelaide Town Hall.jpg
Adelaide Town Hall
Paese d'origine Australia Australia
(Adelaide)
Genere Musica classica
Periodo di attività musicale 1936 – in attività
Sito ufficiale

L'Adelaide Symphony Orchestra (ASO) è un'orchestra australiana con sede ad Adelaide, Australia Meridionale. La sua sede principale è l'Adelaide Town Hall, ma l'ASO si esibisce anche in altre sedi come Elder Hall presso l'Università di Adelaide e l'Adelaide Festival Centre. L'ASO fornisce il supporto orchestrale per tutte le produzioni del Teatro dell'Opera dell'Australia Meridionale, ma anche gli spettacoli dell'Australian Ballet di Adelaide e dell'Opera Australia. L'orchestra è anche un gruppo regolare caratteristico al Festival di Adelaide.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Adelaide Festival Centre Triangles
Forested Elder Hall

L'Adelaide Symphony Orchestra fu fondata come un gruppo radiofonico formato da 15 musicisti ed effettuò la sua prima serie di concerti pubblici nel 1936. Il primo direttore dell'orchestra fu Mr William Cade, un musicista nato ad Adelaide, che aveva lavorato a Londra con Sir Thomas Beecham.

Nel 1936 la South Australian Orchestra fu soppiantata dalla Adelaide Symphony Orchestra formata da 50 membri, guidata sempre da William Cade e patrocinata dalla Australian Broadcasting Commission.[1] L'orchestra fu riformata nel 1949 come South Australia Symphony Orchestra di 55 membri, con il leggendario professor Henry Krips come suo direttore stabile. L'orchestra ritornò al suo titolo originale di Adelaide Symphony Orchestra, alla fine del 1975 e attualmente dispone di 74 membri permanenti.

Direttori principali dell'orchestra sono stati Elyakum Shapirra, Piero Gamba, Albert Rosen, Nicholas Braithwaite, e David Porcelijn. Il più recente direttore principale dell'ASO è stato Arvo Volmer, che ha ricoperto la carica dal 2004 al 2013. Attualmente è direttore ospite principale e consulente artistico.[2] Nel 2007 l'orchestra ha collaborato con gli Hilltop Hoods per preparare una nuova release riorchestrata del loro album The Hard Road, intitolato The Hard Road: Restrung.[3] Nel 2015 gli Hilltop Hoods hanno collaborato per la seconda volta con 32 musicisti dell'Adelaide Symphony Orchestra e 20 cantanti dell'Adelaide Chamber Singers Choir per la loro riedizione successiva riorchestrata dell'album intitolato Drinking from the Sun, Walking Under Stars Restrung.[4]

I successi della ASO comprendono i suoi spettacoli del 1998 del Ciclo dell'Anello di Richard Wagner, la prima produzione australiana dal 1913[5] (anche se è stato ampiamente ed erroneamente asserito che fosse la prima iesecuzione in Australia). L'orchestra ha partecipato alla prima produzione completamente australiana de L'Anello nel 2004.

Nel 2009 Il Premier e Ministro delle Arti Mike Rann ha proposto e fornito finanziamenti governativi alla ASO, commissionando un importante lavoro orchestrale per il cambiamento climatico. La prima mondiale dell'ASO di The Blue Thread di Gerard Brophy, ispirato al fiume Murray, fueseguita al Concerto per la Terra all'Adelaide Town Hall il 27 novembre 2010.[6] Il governo Rann ha proposto e organizzato il finanziamento di ulteriori due commissioni per la ASO, la prima un tributo orchestrale per il giocatore di cricket Sir Donald Bradman e la seconda per commemorare il centenario dello sbarco dell'ANZAC a Gallipoli. La prima mondiale di Our Don di Natalie Williams fu eseguita dalla ASO nel mese di agosto 2014.[7] La prima mondiale del ANZAC Requiem, del compositore Iain Grandage e della librettista Kate Mulvany, fu effettuata il 22 aprile 2015.[8]

Direttori principali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ New Symphony Orchestra of 50 Performers Formed, in The News (Adelaide) (South Australia), XXVI,, 4,001, 19 maggio 1936, p. 1. URL consultato il 7 febbraio 2017 via National Library of Australia. This article lists all members except the harpist and tympanists.
  2. ^ Graham Strahle, Volmer's vivid delivery a firecracker farewell, in The Australian, 15 novembre 2013. URL consultato il 17 novembre 2013.
  3. ^ Kathy McCabe, Hilltop Hoods on Classics, in Daily Telegraph, 17 maggio 2007. URL consultato il 10 agosto 2014.
  4. ^ Hilltop Hoods announce new Restrung album, national tour, drop 'Higher' | Music News | triple j, su www.abc.net.au. URL consultato il 2 marzo 2016.
  5. ^ The Ring was first performed in Australia at Her Majesty's Theatre in Melbourne in August 1913 (Das Rheingold, 19 August; Die Walkure, 22 August; Siegfried, 25 August; Gotterdammerung, 29 August), Erik Irvin, Dictionary of the Australian Theatre 1788-1914, pp. 245, 246
  6. ^ Samela Harris, Adelaide Advertiser, 25 November 2015, "Don't call me a greenie"; and ABC 7 December 2010, "Australian Broadcast Highlights, The Blue Thread"
  7. ^ Gordon Forester, Our Don Review-Donald Bradman's Symphonic Tribute Hits for Six, in The Guardian, 15 agosto 2014. URL consultato il 10 settembre 2014.
  8. ^ ASO Annual Report, 2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN133834615 · ISNI: (EN0000 0001 0662 8630 · LCCN: (ENn82077138 · GND: (DE5544061-7 · BNF: (FRcb13901494n (data)