Abraham Ben David

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Abraham ben David (Narbona, 1125 circa – Vauvert, 27 novembre 1198) è stato un filosofo e rabbino francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Conosciuto anche come RABaD (abbreviazione di Rabbino Abraham ben David) o RABaD III, grande commentatore del Talmud, è considerato il primo filosofo aristotelico ebreo[senza fonte], ma fu semplicemente un seguace di Avicenna. Egli parte dal presupposto che la Torah sia la massima autorità nel dominio della religione e che Aristotele fosse la massima autorità nel campo della filosofia. Nella sua opera "la fede elevata" affermò che tra filosofia e religione non c'è conflitto in quanto entrambe, anche se in modo diverso, insegnano le stesse verità.

Controllo di autorità VIAF: (EN8687273 · LCCN: (ENn80086190 · ISNI: (EN0000 0001 1884 0911 · GND: (DE100966772 · BNF: (FRcb14513394h (data)