Abbattuta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la tipologia di fortificazione militare, vedi Abbattuta (fortificazione).

Nelle barche a vela, l'abbattuta, o virata di poppa, è la manovra che permette di cambiare le mure dell'imbarcazione a vela, passando con la poppa attraverso il settore del fil di ruota.

Si esegue da poppa a poppa (andature): si poggia gradualmente, si chiama la randa al centro, si riprende a poggiare fino a che la randa non cambia mura. A quel punto, si stabilizza l'andatura sul nuovo bordo di lasco.

In manovra navale, il movimento rotatorio di una nave rispetto al proprio asse verticale, specialmente, o meglio ancora, unicamente quando la velocità della nave è prossima a zero. L'abbattuta può essere prodotta dal vento, dal moto ondoso, dal tiro o dalla spinta dei rimorchiatori, dall'effetto dell'ancoraggio, dall'azione delle eliche della nave e da una molteplicità di fattori fisici che agiscono sulla nave producendo rotazione intorno all'asse verticale non attivando il vettore velocità.

L'abbattuta non deve essere confusa con la strambata, manovra di cambio delle mure in poppa che avviene repentinamente ed in modo non controllato, con il boma che passa violentemente da un lato all'altro, generando pericolose sollecitazioni al sartiame e rischio di incidenti per l'equipaggio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]