350.org

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

350.org è un'organizzazione ambientalista internazionale, fondata nel 2007 da Bill McKibben[1], con lo scopo di costruire un movimento globale per il clima e per informare sui rischi dei cambiamenti climatici. Prende il nome da uno studio dello scienziato James E. Hansen del "Goddard Institute for Space Studies" della NASA, secondo il quale 350 parti per milione (ppm) di CO2 in atmosfera sarebbe il limite massimo per evitare seri rischi per il genere umano. Circa 300 associazioni si riconoscono parte del movimento, che raggiunge quasi ogni Paese del mondo[2].

Campagne[modifica | modifica sorgente]

Alle campagne di 350.org e alle giornate di mobilitazione per il clima hanno partecipato centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo. Durante l'International Day of Climate Action del 2009, sono state registrate 5.245 manifestazioni in contemporanea in 181 Paesi[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) No Impact Man and the Idiotocracy nymag.com
  2. ^ (EN) Fact sheet: The need for mitigation Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici
  3. ^ (EN) The Global Climate Movement Comes of Age Good.is

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]