Vexata quaestio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vexata quaestio è una locuzione latina dal significato letterale: "questione frusta" ovvero "usata ed abusata", "questione già ampiamente discussa" su cui ogni cosa è stata detta. Si può sottintendere che la soluzione, o la "risoluzione" della "questione" non si sia trovata e che non la si troverà neanche in futuro perché tutti gli argomenti sviluppati si avviluppano in discorsi inconcludenti, e quindi non risolutivi, in quanto affrontabili da punti di vista diversi e non conciliabili. Esempio: la questione se sia nato prima l'uovo o la gallina.