The Spell of the Poppy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Spell of the Poppy
Titolo originale The Spell of the Poppy
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1915
Durata 20 min. (2 rulli - 600 metri)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere drammatico
Regia Tod Browning
Interpreti e personaggi

The Spell of the Poppy è un cortometraggio muto del 1915 diretto da Tod Browning.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Manfredi è un giovane musicista oppiomane che lavora come pianista in un locale cinese. Un ricco turista si interessa a lui e gli paga gli studi all'estero. Prima di partire, Manfredi promette a Zuletta che la sposerà al suo ritorno. Ma, quando torna, il giovane - sempre sotto gli influssi della droga - si proclama un genio e abbandona Zuletta per corteggiare Margery Rodi, una sua studentessa di musica, ragazza della buona società. Influenzata da Manfredi, anche lei comincia a fumare l'oppio. John Hale, il fidanzato di Margery, è un agente dell'antidroga. Scopre, attraverso la vendicativa Zuletta, i traffici di Manfredi e riesce a salvare la fidanzata prima che sia troppo tardi.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla Majestic Motion Picture Company.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla Mutual Film, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 9 maggio 1915.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema