Test della torre di Londra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Test della Torre di Londra

Il test della torre di Londra è un test di tipo neuropsicologico utilizzato per valutare le funzioni esecutive, in particolare le implicazioni future di una propria azione.

Il test consiste in una tavoletta con tre aste verticali, di altezza crescente, sulle quali sono disposte tre palline in un determinato ordine. Le aste sono in grado di accogliere rispettivamente una, due, e tre palline. Compito del paziente sarà quello di spostare le palline, una sola per volta, per raggiungere un ulteriore ordine (stabilito in precedenza da chi somministra il test).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Darryn M. Sikora, Pat Haley, Jay Edwards & Robert W. Butler,Tower of London Test Performance in Children With Poor Arithmetic Skills, Developmental Neuropsychology, 2002, 21, 243-254.
  • R.G. Morris, S. Ahmed,G.M. Syed, B.K. Toone, Neural correlates of planning ability: Frontal lobe activation during the tower of London test, Neuropsychologia , 1993, 31, 1367–1378.
  • T. Shallice, Specific Impairments of Planning,Phil. Trans. R. Soc. Lond. B, 1982, 298, 199-209.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

psicologia Portale Psicologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di psicologia