Tanganica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Tanganika)
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il lago omonimo, vedi Lago Tanganica.
Tanganica
Tanganica – Bandiera
Dati amministrativi
Nome completo Repubblica di Tanganica
Nome ufficiale Republic of Tanganyika
Lingue parlate inglese, swahili
Inno Mungu ibariki Afrika
Capitale Dar es Salaam
Politica
Forma di governo monarchia costituzionale
repubblica (1962-1964)
Nascita 9 dicembre 1961 con Elisabetta II
Fine 26 aprile 1964 con Julius Nyerere
Territorio e popolazione
Territorio originale Mandato Britannico in Tanganica
Economia
Valuta Scellino dell'Africa dell'Est
Evoluzione storica
Preceduto da Mandato Britannico in Tanganica
Succeduto da Tanzania Tanzania
Ora parte di Tanzania Tanzania
10-centesimi giraffa, 1925

Il Tanganica, dal 9 dicembre 1962 Repubblica di Tanganica, era uno stato dell'Africa orientale, indipendente dal 9 dicembre 1961 come membro del Commonwealth delle nazioni; si è successivamente unito con l'isola di Zanzibar per formare lo stato di Tanzania.

Colonia della Germania dal 1885 con il nome di Africa Orientale Tedesca, il Tanganica fu occupato dal Regno Unito durante la prima guerra mondiale e integrato nell'Impero britannico prima come mandato della Società delle Nazioni (dal 1922 al 1946) e poi come amministrazione fiduciaria delle Nazioni Unite (dal 1946 al 1961) con il nome di Territorio del Tanganica (Tanganika Territory); la regione ottenne poi l'indipendenza il 9 dicembre 1961 come Reame del Commonwealth, trasformandosi in repubblica l'anno successivo.

Il Tanganica cessò di esistere il 26 aprile 1964, quando si fuse con la Repubblica Popolare di Zanzibar e Pemba per dare vita al nuovo Stato della Tanzania.