TKB-059

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
TKB 059
TKB-059.jpg
Tipo Fucile d'assalto
Origine Unione sovietica
Produzione
Progettista German A. Korobov
Costruttore Tula Arms
Date di produzione 1962 - 1966
Numero prodotto n/d
Varianti (vedere Pribor ZB)
Descrizione
Peso 4,5 kg
Calibro 7.62 mm
Munizioni 7.62 x 39 mm M43
Numero canne 3
Azionamento Recupero a gas
Cadenza di tiro 1400-1800 colpi/minuto
Tiro utile 800 m
Gittata massima 1000 m
Alimentazione Caricatore curvo da 90 colpi
Organi di mira metallici

[senza fonte]

voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

TKB-059 (ТКБ-059) era un fucile d'assalto a tre canne, che sparava in modalità automatica, il proiettile usato era 7.62 x 39 mm creato dalla Tula State Arsenal nel 1966. Era basato sul fucile d'assalto Pribor ZB (Прибор 3Б) [1] (Опытный, на базе «прибора 3Б»). Entrambi i fucili erano stati inventati da G. A. Korobov. L'arma usava un triplo caricatore con proiettili 7.62 x 39 mm e con capcità di 90 colpi, dove ogni canna aveva un caricatore indipendente. L'intento era di creare un'arma con un'alta probabilità di colpire il bersaglio a grandi distanze e un alto potere d'arresto. Come progetto, era stato sviluppato per contrastare il progetto armi americano SALVO. Questo fucile è stato classificato come sperimentale. Il TKB-059 aveva un'altissima cadenza di tiro sparando grandi quantità di proiettili da fucile con un rinculo minimo in modalità automatica.