Spooks

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spooks
Spooks.jpg
Titolo originale Spooks
Paese Regno Unito
Anno 2002 - in produzione
Formato serie TV
Genere Spionaggio, drammatico, thriller
Stagioni 9
Episodi 80
Durata 60 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Interpreti e personaggi
Prima visione

Spooks è una serie televisiva trasmessa da BBC 1 e prodotta dalla "Kudos" a partire dal 2002 fino al 2011 alla decima e ultima stagione. Negli Stati Uniti è nota come MI-5. Narra la vita degli agenti di una sezione antiterrorismo dell'MI5 (i servizi segreti britannici per il territorio nazionale); spie dette in slang, appunto, "spooks". La serie ha mantenuto il suo forte contenuto realistico, garantito da un team di registi e sceneggiatori (a partire da Howard Brenton) pur attraverso l'avvicendamento di diversi personaggi, fra i quali i protagonisti: Tom Quinn (interpretato dall'attore inglese Matthew Macfadyen) nelle prime due serie, che ha lasciato il posto ad Adam Carter (l'attore Rupert Penry Jones) dalla terza serie. Presenza fissa rimane il personaggio del caposezione Harry Pearce (Peter Firth)

Trama[modifica | modifica sorgente]

Stagione 1[modifica | modifica sorgente]

La prima serie è composta da sei episodi di un'ora mandati in onda nella primavera 2002.

La serie incontra i favori della critica e del pubblico, con una media di 7.5 milioni di telespettatori britannici, [1] grazie ad una produzione di alto livello combinata con un ritmo incalzante della trama ricca d'azione e spionaggio.

La seconda puntata acquistò notorietà per la violenta uccisione di Helen Flynn (Lisa Faulkner), che portò con sé un grande numero di lamentele nei confronti del "Broadcasting Standards Commission" nel 2002.[2] Durante una missione sotto copertura Helen e Tom vennero catturati da un istigatore di odio razziale, Robert Osborne (interpretato da Kevin McNally), che, nel tentativo di estorcere a Tom informazioni segrete, torturò Hellen con una friggitrice. Al rifiuto di Tom di collaborare venne uccisa. Questo provocò una reazione rabbiosa da parte di molti telespettatori che intasarono i centralini della BBC con delle lamentele, ottenendo che la serie fosse spostata di orario a dopo le 21:00[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ la media esatta è di 7.491666667 secondo i calcoli del corrispettivo inglese del nostro auditel
  2. ^ il "Broadcasting Standards Commission" ricevette 154 lamentele dopo l'uccisione di Hellen Flynn
  3. ^ Paul Peachey, Dozens protest to BBC over horrific death scene in 'Spooks' in The Independent, 22 maggio 2002.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione