Spondilolisi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Spondilolisi
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 738.4
ICD-10 (EN) M43.0

La spondilolisi è una malformazione vertebrale che consiste nell'interruzione dell'istmo (parte posteriore dell'arco delle vertebre lombari) compresa tra le apofisi articolari superiori e inferiori.

Sintomatologia[modifica | modifica sorgente]

Risulta asintomatica (non mostra sintomi caratteristici)nella maggior parte dei casi, viene talvolta individuata nel corso di normali esami radiologici, compresa la tomografia assiale computerizzata. Può evolversi in spondilolistesi. È relativamente frequente. Colpisce le V vertebra lombare e meno frequentemente le IV, talvolta è unilaterale. Nel 50-60% dei casi è accompagnata da spondilolistesi (scivolamento in avanti della parte anteriore della vertebra).

Eziologia[modifica | modifica sorgente]

Si osserva quando vi è una mancanza di ossificazione, un'interruzione tra arco e corpo vertebrale a livello della giunzione tra apofisi articolare superiore e inferiore. La patologia è soprattutto frequente in quei atleti che abitualmente sottopongono la cerniera lombo-sacrale a stress ripetuti (sollevatori di pesi), e la lisi si determinerebbe in soggetti affetti da meiopragia costituzionale dell'istmo per sollecitazioni statico-dinamiche iterative che eserciterebbero maggior tormento meccanico a livello dell'istmo.

Terapia[modifica | modifica sorgente]

Il trattamento prevede l'utilizzo di tecniche preventive come l'uso di corsetti, tali da impedire l'evolversi in spondilolistesi. Il trattamento risolutivo consiste nell'intervento volto a sanare la frattura. Tale operazione va effettuata il prima possibile, in quanto aspettare potrebbe far evolvere la lisi in listesi, ovvero lo "scivolamento" della vertebra in avanti.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina