Selettività (elettronica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La selettività è in elettronica l'idoneità di un radioricevitore a selezionare trasmissioni di diverse lunghezze d'onda di valore prossimo fra loro. La grandezza in cui si misura la selettività di un risonatore è detta selettanza[1].

Solitamente si misura in decibel e nella maggior parte dei casi sono usati come filtri circuiti LC.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Significato di selettanza
elettronica Portale Elettronica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di elettronica