Segno di Dalrymple

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Il segno di Dalrymple è, in medicina, una tipica manifestazione che si osserva in una particolare forma di malattia, la cosiddetta oftalmopatia di Graves: il morbo di Graves è una malattia complessa che racchiude diverse manifestazioni, la più tipica si mostra a livello oculistico, il segno di Dalrymple è diagnostico per tale forma patologica.

Manifestazioni[modifica | modifica wikitesto]

Si mostra una retrazione della palpebra, che si presenta rigonfia e ispessita e conferisce al viso la tipica "espressione spaventata". I problemi funzionali ed estetici sono proporzionati al grado di severità della retrazione.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il termine si deve all'oculista britannico John Dalrymple (1803-1852).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Marco Peduzzi, Manuale d’oculistica terza edizione, Milano, McGraw-Hill, 2004, ISBN 978-88-386-2389-9.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina