Scina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La scina (dal tedesco schiene, presente anche in alcune varietà di lingua friulana e nel dialetto triestino come sine o sina col preciso significato di "rotaia" : per es. " le sine del tram" ) è quella rotaia presente solitamente sul dorso della canna di un'arma che serve ad agganciare un accessorio all'arma, solitamente un organo di mira ottico.

Tipologie[modifica | modifica wikitesto]

Vi sono vari tipi di scina. Fra queste:

  • 11 mm
  • Tipo Weaver
  • Tipo Picatinny

11 mm[modifica | modifica wikitesto]

Questa è la più comune e semplice scina esistente. Essa è costituita di 2 intagli (60°) a V sul dorso dell'arma tali che i lati esterni delle 2 V poggino su un piano e i rispettivi bordi interni distino circa 11 millimetri.

Se da un lato è un punto di forza, rendendo semplice la pulizia e la prevenzione della ruggine, la sua semplicità costituisce un punto di debolezza nella necessità di utilizzare accessori particolarmente ingombranti, pesanti, oppure su armi di una certa potenza. Non avendo infatti nessun tipo intaglio, scanalatura o zigrinatura, permette agli attacchi un relativamente facile scivolamento, anche su armi ad aria compressa

Tipo Weaver[modifica | modifica wikitesto]

Scina Weaver

La scina tipo Weaver è molto usata su armi semi-automatiche o bolt-action a canna rigata per l'installazione di accessori, quale ad esempio l'ottica di puntamento.

Differisce sostanzialmente dalla vecchia scina 11mm per la forma (grossomodo una T molto allargata) e le dimensioni (15,7 mm la larghezza fra le gole, 21,2 mm la larghezza massima dei denti). Un ulteriore vantaggio è costituito dalle scanalature trasversali che, impegnando le viti di serraggio degli attacchi, impediscono qualsiasi traslazione longitudinale dovuta ai colpi inferti dal rinculo dell'arma. Le scanalature trasversali non sono necessariamente regolari (principale differenza con la scina Picatinny)

Può essere accorpata all'arma, ricavata dal pieno della culatta, oppure può essere avvitata alla canna o al telaio di armi che prevedano questa possibilità.

Tipo Picatinny[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Scina Picatinny.
Disegno tecnico di scina Picatinny

La scina Picatinny è una rotaia standardizzata sviluppata dagli arsenali Picatinny come base modulare di aggancio non solo per ottiche di puntamento ma anche per vari accessori utili nelle armi ad uso militare o di polizia, quali ad esempio torce tattiche, puntatori laser, maniglie aggiuntive, lanciagranate ed illuminatori IR.

Il nome ufficiale è MIL-STD-1913 ma è anche conosciuta con la designazione NATO standard STANAG 2324.