Torcia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Torcia

La torcia è uno strumento usato per illuminare. Composta da funi ritorte o da un bastone con un ammasso di fibre avvolte ad un'estremità, impregnate di materiale infiammabile come resina, bitume o cera.

Possono essere chiamate torce anche le candele di grandi dimensioni utilizzate dai ministranti durante le processioni, oppure le grandi torri che gli impianti petrolchimici o le industrie che manipolano prodotti chimici possiedono frequentemente per l'invio di materiale che costituisce un pericolo immediato e viene sottoposto a combustione ad alta quota. Queste torce non hanno finalità di illuminazione ed, al contrario, quest'ultimo è un effetto indesiderato.

Evoluzione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi torcia elettrica.

L'evoluzione della torcia fin ora descritta è rappresentata dalla torcia elettrica.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

ingegneria Portale Ingegneria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ingegneria