SciPy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

SciPy è una libreria open source di algoritmi e strumenti matematici per il linguaggio di programmazione Python che uscì dalla collezione originali di moduli d'estensione Multipack per Python di Travis Oliphant del 1999

Contiene moduli per l'ottimizzazione, per l'algebra lineare, l'integrazione, funzioni speciali, FFT, elaborazione di segnali ed immagini, solver ODE e altri strumenti comuni nelle scienze e nell'ingegneria. Trova utilizzo in quei programmatori che usano anche MATLAB, Gnu Octave e Scilab. SciPy è sotto licenza BSD e il suo sviluppo è portato avanti da una comunità di sviluppatori.

Pacchetti disponibili:

  • constants: physical constants and conversion factors (since version 0.7.0[1])
  • cluster: raggruppamento gerarchico, quantizzazione vettoriale, K-means
  • fftpack: algoritmi della trasformata disceta di Fourier
  • integrate:funzioni di integrazione numerica
  • interpolate: strumenti di interpolazione
  • io: ingresso e uscita dati
  • lib: wrapper Python per librerie esterne
  • linalg: funzioni di algebra lineare
  • misc: utilità varie (e.g. image reading/writing)
  • optimize: algoritmi di ottimizzazione , inclusa la programmazione lineare
  • signal: Elaborazione del segnale
  • sparse: matrice sparsa e algoritmi correlati
  • spatial: alberi KD, vicini più vicini, funzioni di distanza
  • special: funzioni speciali
  • stats: funzioni statistiche
  • weave: strumento per scrivere codice C/C++ come stringhe multiline Python

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ SciPy: Scientific Library for Python | Free Science & Engineering software downloads at SourceForge.net

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]