Sbalzo (veicoli)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sbalzo:
A=sbalzo anteriore
B=sbalzo posteriore

Lo sbalzo è la parte del mezzo che si trova oltre il passo del veicolo e che può essere suddiviso in sbalzo anteriore e sbalzo posteriore.

Utilità[modifica | modifica wikitesto]

Gli sbalzi vengono utilizzati principalmente per poter disporre i vari organi e strutture, come motore, abitacolo e bagagliaio per far sì d'avere il miglior compromesso di distribuzione dei pesi per un determinato tipo di veicolo.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

lo sbalzo più è pronunciato e più si avranno

Vantaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Aumento delle dimensioni senza l'aumento del passo
  • Maggiore assorbimento delle forze d'urto e sicurezza per veicoli di pari passo e struttura
  • Maggiore spazio a disposizione nell'abitacolo

Svantaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Il trasferimento di carico tenderà ad essere maggiore agli estremi dell'interasse, portando ad avere:
    • Minore accelerazione, in caso lo sbalzo sia anteriore
    • Minore frenata, in caso lo sbalzo sia posteriore
  • Maggiore difficoltà di gestione in curva, portando ad avere:
    • Sottosterzo in caso lo sbalzo sia posteriore
    • Sovrasterzo, in caso lo sbalzo sia anteriore
  • Fuoristrada
    • Angolo d'attacco peggiore, in caso lo sbalzo sia anteriore
    • Angolo di uscita peggiore, in caso lo sbalzo sia posteriore

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili