Salle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Salle
comune
Salle – Stemma
Salle – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Abruzzo-Stemma.svg Abruzzo
Provincia Provincia di Pescara-Stemma.png Pescara
Amministrazione
Sindaco Florindo Colangelo (lista civica) dal 14/06/2004
Territorio
Coordinate 42°10′37.3434″N 13°57′34.524″E / 42.17704°N 13.95959°E42.17704; 13.95959 (Salle)Coordinate: 42°10′37.3434″N 13°57′34.524″E / 42.17704°N 13.95959°E42.17704; 13.95959 (Salle)
Altitudine 450 m s.l.m.
Superficie 21,8 km²
Abitanti 323[1] (31-12-2010)
Densità 14,82 ab./km²
Frazioni Salle Nuova
Comuni confinanti Bolognano, Caramanico Terme, Corfinio (AQ), Pratola Peligna (AQ), Roccacasale (AQ), Sulmona (AQ), Tocco da Casauria
Altre informazioni
Cod. postale 65020
Prefisso 085
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 068036
Cod. catastale H715
Targa PE
Cl. sismica zona 1 (sismicità alta)
Nome abitanti sallesi
Patrono Beato Roberto
Giorno festivo 18 luglio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Salle
Posizione del comune di Salle all'interno della provincia di Pescara
Posizione del comune di Salle all'interno della provincia di Pescara
Sito istituzionale

Salle è un comune italiano di 321 abitanti della provincia di Pescara in Abruzzo. Fa parte del Parco nazionale della Majella e il suo territorio è attraversato dal fiume Orta.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Castello Genova

Il nucleo storico del paese, oggi chiamato Salle vecchia, è stato gravemente colpito dal terremoto del 1915, e completamente abbandonato. Presenta un piccolo castello con torri, adibito a museo civico. Il paese è stato interamente ricostruito più a valle durante il ventennio fascista. Con pianta razionalista, il paese si sviluppa intorno la piazza centrale, rettangolare, con agli estremi il comune e la chiesa. Le spoglie del patrono del paese, il Beato Roberto da Salle, che viene festeggiato nel mese di luglio, sono conservate in un altare laterale della chiesa. Tradizionale è la sfilata dei palmenteri, comune a molti paesi limitrofi come Caramanico Terme: la cittadinanza porta doni al patrono, dai dolci ai prodotti tipici appesi a dei rami, fino a interi carri di legname; il ricavato della vendita va in offerta per i festeggiamenti. Il paese è rinomato per le manifatture di corde, sia per uso chirurgico sia per strumenti musicali.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
14 giugno 2004 7 giugno 2009 Florindo Colangelo Lista Civica Sindaco
8 giugno 2009 in carica Florindo Colangelo Lista Civica Sindaco

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Abruzzo Portale Abruzzo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Abruzzo