Roberto Zanetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roberto Zanetti
Zanetti a Varsavia nel 2012
Zanetti a Varsavia nel 2012
Nazionalità Italia Italia
Genere Eurodance
Italo disco
Periodo di attività 1983 – in attività
Etichetta Discomagic Records, DWA Records

Roberto Zanetti (Massa, 28 novembre 1956) è un cantante, compositore e produttore discografico italiano, noto anche come Savage, pseudonimo che usa per firmare dei suoi brani, e come Robyx, pseudonimo che usa come produttore.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera musicale come cantante/tastierista in vari gruppi quali Fathima e i Pronipoti, Sangrià, Santarosa e Taxi. Con i Santarosa porta al successo i brani Souvenir e Piano Piano con i quali entra in classifica e partecipa a numerose trasmissioni televisive.

Il primo successo come solista lo ottiene nel 1983 con il brano Don't Cry Tonight, bissato l'anno successivo con Only You, brano con cui diventa famosissimo in tutti i paesi europei. Nel frattempo si dedica anche alla produzione di altri cantanti: Rose con Magic Carillon, G.A.N.G. con il medley Incantations/Foreign Affair, Kamillo con Buenas Noches, Claudio Mingardi con Starman. Negli anni successivi fonda il suo personale studio di registrazione, Casablanca, e la sua etichetta discografica, la Dance World Attack, cavalcamdo l'onda del nuovo fenomeno musicale nato nella seconda metà degli anni ottanta, la musica house. Tra le numerose produzioni vanno menzionate la versione in italiano di un successo dei Kraze intitolato The Party, cantato da Rubix e Pianonegro con il brano omonimo. Tra gli anni ottanta e i novanta scrive e produce brani per Ice Mc, il cui primo grande successo è Easy, seguito da Cinema dall'album omonimo. Il brano Easy raggiunge il top delle classifiche di tutta Europa. Agli inizi degli anni novanta produce il primo grande hit mondiale di Double You, Please Don't Go, che sarà presto n. 1 in tutto il mondo escluso UK e USA dove un gruppo di studio, i KWS, copiano i suoni e l'arrangiamento rubando il successo e vincendo pure il Grammy come migliori produttori. Più tardi Roberto vince una causa legale contro di loro e il tribunale conferma che si è trattato di concorrenza sleale e copia.

Dopo aver pubblicato alcuni singoli di minor successo sotto lo pseudonimo di Savage, quali Goodbye, I'm losing you, Celebrate e Love is death, decide di abbandonare la carriera solista per dedicarsi alla produzione. Sempre negli anni novanta pubblica su DWA il primo album di Corona, artista prodotta da Checco Bontempi che per lei ha composto The Rhythm Of The Night e tutti gli altri successi. A ruota poi scrive e produce un nuovo album di Ice Mc che contiene i successi Think about the way e It's a rainy day. Ben presto il suono DWA conquista tutte le classifiche europee, in Italia è l'etichetta che vende più singoli in assoluto e per tre anni di seguito il Festivalbar usa i suoi brani come sigla. Alla fine del decennio Roberto si dedica quasi esclusivamente a produrre e scrivere i brani di Alexia, lanciandola in tutta Europa, Inghilterra compresa.

Agli inizi del 2000 scrive e produce www.mipiacitu dei Gazosa, poi torna a collaborare con Zucchero con il quale aveva suonato in alcuni gruppi da ragazzo. Assieme scrivono Baila Morena, Ahum, Bacco Perbacco e altre canzoni. Nel 2005 decide di tornare ad esibirsi come artista, e si presenta in alcuni importanti festival quali Diskoteka 80 in Russia.

Nel 2011, affida la realizzazione della nuova versione di Don't Cry Tonight alla giovane musicista Alexandra Damiani; il brano verrà successivamente pubblicato nel febbraio del 2012. Nel maggio 2014, è ancora la Damiani a realizzare la nuova versione della hit di Savage Only You pubblicata originariamente nel 1984; nella nuova versione, Alexandra Damiani utilizza (oltre alla registrazione vocale originale di Savage) la voce della cantante Tayma.

Discografia Savage[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Don't Cry Tonight (1983)
  • Only You (1984)
  • Radio/A Love Again (1984)
  • A love Again (Special Remix) / Fugitive (1985)
  • Time (1985)
  • Love Is Death (1986)
  • Celebrate (1986)
  • I'm Loosing You (1988)
  • So close (1988)
  • Don't Cry Tonight (Rap '89) (1989)
  • Good-Bye (1989)
  • I just died in your arms (1989)
  • Don't Leave Me (1990)
  • Something and Strangelove (1993)
  • Don't you want me (1994)
  • Twothousandnine (2009)
  • Alexandra Damiani Vs. Savage - Don't Cry Tonight (2012)
  • Save me (2013)

Alexandra Damiani & Tayma Vs. Savage - Only You (2014)

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • Tonight (1984)
  • Maxisingles (1987)
  • So close (2010)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]