Return to Forever

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Return to Forever
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Fusion
Jazz
Periodo di attività 1972-1977 / 2008-in attività
Etichetta Polydor
Album pubblicati 7

Fondati e guidati da Chick Corea, i Return to Forever sono stati uno dei gruppi jazz fusion più significativi degli anni settanta.

Storia del gruppo[modifica | modifica sorgente]

Nati nel 1971 dall'incontro di alcuni noti jazzisti, tra cui i coniugi brasiliani Airto Moreira e Flora Purim e il bassista statunitense Stanley Clarke con il tastierista di origine italiana Chick Corea.

Le prime incisioni dei Return to Forever hanno un suono brillante, caratterizzato dalla voce di Flora Purim, dal piano elettrico Fender Rhodes e dal flauto.

Durante gli anni settanta, il gruppo si sposta su sonorità più vicine alla musica rock.

Nel 1974 il chitarrista Al Di Meola entra a far parte della band, e Corea intensifica l'uso dei sintetizzatori, in particolare il Moog e il Minimoog.

Nel 1975 l'album No Mystery vince il Grammy Award.

Scioltisi nel 1977, si sono riformati nel 2008.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

1972–1973 1973 1973-1974 1974
1974–1977 1977 1977 1977–1983
  • Chick Corea – tastiere
  • Stanley Clarke – basso
  • Gerry Brown – batteria
  • Joe Farrell – sax
  • Harold Garrett – trombone
  • Gayle Moran – voce, tastiere
  • James E. Pugh – trombone
  • John Thomas – tromba
  • James Tinsley – tromba
  • Ron Moss – trombone

Disbanded

1983 1983–2008 2008 2008-2010

Disbanded

Disbanded

2010-present

Discografia[modifica | modifica sorgente]

33 giri[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]