Republican Liberty Caucus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Republican Liberty Caucus (RLC) è un'organizzazione politica libertariana che promuove l'ideale dei diritti personali, la limitazione del potere dello Stato e la libera iniziativa economica all'interno del Partito Repubblicano.

Fondato il 6 aprile 1991 da Roger McBride e da altri membri riunitisi in occasione della convention dei giovani repubblicani, oggi conta numerosi membri e sedi in 12 stati.

L'RLC si oppone a qualunque intervento dello stato in ambito economico, incluso ogni forma di welfare o sussidio.

Inoltre, è favorevole ad un drastico taglio delle tasse, queste devono essere limitate a quanto necessario allo Stato per i suoi compiti basilari.

All'interno del RLC sono presenti vari filoni politico-filosofici del libertarianismo e del conservatorismo americano, tra i quali:

Tra i personaggi politici più noti appartenenti al RLC, vi è Ron Paul.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]