Gli uomini della prateria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Rawhide)
Gli uomini della prateria
Clint Eastwood-Rawhide publicity.JPG
Clint Eastwood nel ruolo di Rawhide
Titolo originale Rawhide
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1959-1966
Formato serie TV
Genere western
Stagioni 8
Episodi 217
Durata
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore B/N
Audio
Crediti
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 9 gennaio 1959
Al 4 gennaio 1966
Rete CBS

Gli uomini della prateria[1][2][3] (Rawhide) è una serie televisiva statunitense di genere western andata in onda tra il 1959 e il 1966 sul canale CBS.

La serie narra la storia di un lungo viaggio di trasporto di una mandria e prende il nome da Rawhide, il soprannome di Rowdy Yates personaggio (protagonista della serie) interpretato e portato al successo da un giovanissimo Clint Eastwood.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Anni 1860, Stati Uniti. Alcuni coloni e allevatori trasportano una mandria composta da circa 3.000 capi di bestiame da San Antonio, in Texas, facendosi strada lungo il sentiero di Sedalia (Missouri). I due capocarovana sono l'esperto mandriano ed esploratore Gil Favor e il giovane e impetuoso Rowdy Yates i quali devono affrontare i numerosi problemi e le continue disavventure che capitano al gruppo lungo il percorso, tra cui assalti di animali feroci, banditi, rapinatori di bestiami, fuorilegge in fuga, e così via.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il tema della serie, scritto da Ned Washington e messo in musica da Dimitri Tiomkin, fu ripreso nella scena del saloon Bob's Country Bunker del film The Blues Brothers e inserito nella colonna sonora originale del film. Lanciato da Frankie Laine, è stato suonato in concerto anche dal gruppo italiano dei Litfiba che lo hanno registrato per il disco live Pirata. Da notare anche una versione del gruppo Hardcore punk Dead Kennedys presente nell'album In God We Trust, Inc..

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

  • Rowdy Yates (216 episodi, 1959-1965), interpretato da Clint Eastwood.
  • Wishbone (216 episodi, 1959-1965), interpretato da Paul Brinegar.
  • Jim Quince (215 episodi, 1959-1965), interpretato da Steve Raines.
  • Gil Favor (202 episodi, 1959-1965), interpretato da Eric Fleming.
  • Mushy (201 episodi, 1959-1965), interpretato da James Murdock.
  • Joe Scarlet (180 episodi, 1959-1965), interpretato da Rocky Shahan.

Personaggi secondari[modifica | modifica sorgente]

  • Hey Soos (115 episodi, 1959-1965), interpretato da Robert Cabal.
  • Pete Nolan (110 episodi, 1959-1965), interpretato da Sheb Wooley.
  • Toothless (93 episodi, 1959-1964), interpretato da William R. Thompkins.
  • Bailey (75 episodi, 1959-1964), interpretato da John Cole.
  • Clay Forrester (47 episodi, 1959-1964), interpretato da Charles H. Gray.
  • Kyle (29 episodi, 1959-1960), interpretato da Milan Smith.
  • Teddy (22 episodi, 1959-1965), interpretato da John Erwin.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 23 1959
Seconda stagione 31 1959-1960
Terza stagione 30 1960-1961
Quarta stagione 30 1961-1962
Quinta stagione 29 1962-1963
Sesta stagione 31 1963-1964
Settima stagione 30 1964-1965
Ottava stagione 13 1965

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Oreste del Buono, Leone del West in La Stampa - Speciale, 3 aprile 1993, p. 5. URL consultato il 7 dicembre 2013.
  2. ^ d. g., Programmazione televisiva della serata in La Stampa, 7 ottobre 1966, p. 11. URL consultato il 7 dicembre 2013.
  3. ^ d. g., Programmazione televisiva della serata in La Stampa, 27 ottobre 1966, p. 11. URL consultato il 7 dicembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z