Pattino da ghiaccio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pattini da ghiaccio

I pattini da ghiaccio sono composti da una scarpetta, costruita con materiale diverso a seconda delle esigenze: kevlar e/o pelle (spesso sintetica) per i pattini da pattinaggio artistico, sempre kevlar o a volte addirittura carbonio per l'hockey.

Lo chassie è una "mezzaluna" di materiale plastico che collega la scarpetta alla lama (nel caso di pattini da hockey). Diversamente dall'hockey, i pattini da pattinaggio artistico presentano lo chassie come un tutt'uno con la lama.

Guardando il pattino "in lungo" (cioè con lo sguardo dalla parte posteriore verso la parte anteriore o viceversa) si nota che la lama è spessa alcuni millimetri e la parte a contatto con il ghiaccio è concava, con gli spigoli taglienti come coltelli (i cosiddetti "fili") per poter dare la necessaria presa e direzionalità nel ghiaccio; i pattini da pattinaggio artistico, inoltre, presentano nella parte anteriore, a breve distanza dal piano di scivolamento, una lavorazione dentellata che permette un forte attrito dando un punto di forza da cui partire nei salti.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

sport invernali Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali