Password authentication protocol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il PAP (acronimo per l'inglese Password authentication protocol), è un protocollo di rete che richiede che l'utente si faccia riconoscere inviando, in chiaro, al server sia l'identificativo utente che la password.[1]

L'utilizzo di questo protocollo è conveniente solo nel caso in cui la rete sia formata da due soli elaboratori in un collegamento punto-punto. Un suo utilizzo in una rete diversa in cui hanno accesso più elaboratori comprometterebbe inequivocabilmente la sicurezza delle trasmissioni dato che sia password che parola d'ordine vengono trasmessi in chiaro senza cifrature.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Olaf Kirch e Terry Dawson, 8.8. Authentication with PPP in Linux Network Administrators Guide. URL consultato il 21 maggio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) RFC 1334 PPP Authentication Protocols