Parse tree

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un parse tree o albero sintattico (concreto) è un albero che rappresenta la struttura sintattica di una stringa in accordo a determinate forme grammaticali. Un programma che produce quest'albero viene chiamato parser. I parse tree possono essere generati per frasi dei linguaggi naturali (si veda Elaborazione del linguaggio naturale), così come durante l'elaborazione di linguaggi formali e linguaggi di programmazione.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Un semplice parse tree

Un parse tree è composto da nodi e rami. La figura a fianco è un parse tree linguistico che permette di creare determinate frasi in lingua inglese. Nel disegno, il parse tree è l'intera struttura, che parte da S e termina in ognuna delle foglie (John, ball, the, hit).

Nel parse tree, ogni nodo può essere un nodo radice, un nodo ramo o un nodo foglia. Nell'esempio precedente, S è il nodo radice, NP e VP sono nodi rami, mentre John, ball, the and hit sono tutti foglie.

I nodi si possono anche riferire ai genitori e ai figli di nodi. Un genitore è quel nodo che ha almeno un altro nodo collegato con un ramo sotto di lui. Nell'esempio, S è genitore sia di NP che di VP. Un figlio è quel nodo che ha almeno un ramo collegato a un nodo sopra di lui; nell'esempio, hit è un figlio del nodo V.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]