Oliebol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oliebollen
Oliebollen
Oliebollen
Origini
Luogo d'origine Paesi Bassi Paesi Bassi
Dettagli
Categoria dolce
Ingredienti principali farina, uova, olio
Varianti uvetta, scorzette d'arancia candite e mele
 

Le Oliebollen (letteralmente pallotte di olio), chiamate anche in Belgio smoutebollen (pallotte di lardo), sono frittelle dolci di forma sferica tipiche della notte di Capodanno[1] e delle fiere di paese. In inglese sono tradotte spesso come Dutch Doughnuts (ciambelle olandesi).

Sono fatte a partire da un impasto lievitato di farina e uova, talvolta con uvetta, ribes, scorzette d'arancia candite e mele, il quale, dopo esser stato lievitato per circa un'ora, è raccolto con un cucchiaio da gelato e gettato nell'olio, nel burro o nella margarina bollente. Una loro variante è l'appelbeignet o "appelflap", che contiene anche una fetta di mela.

Dopo la frittura vengono ricoperti con zucchero a velo. Sono venduti ai chioschi o preparati in casa, dove sono serviti tradizionalmente sono serviti assieme al caffè.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina