Obiettivo a lunghezza focale fissa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un compatto obiettivo Canon da 85 mm a lunghezza focale fissa con apertura massima f/1.8
Un grandangolo Nikon da 35mm, è compatto, leggero e "veloce" con un'apertura massima di f/2

Un obiettivo a lunghezza focale fissa, in campo fotografico e cinematografico, è un obiettivo nel quale la lunghezza focale non può esser modificata, non c'è quindi zoom.

Questo tipo di obiettivo è meno versatile del corrispondente zoom che include la stessa lunghezza focale ma, in genere, la qualità ottica è superiore e l'ottica è più leggera, compatta ed economica. Un obiettivo a lunghezza focale fissa è più semplice da progettare rispetto a uno zoom perché ha meno parti mobili e può essere ottimizzato rispetto ad una certa lunghezza focale mentre uno zoom deve adattarsi a una varietà di lunghezze focali. Lo schema di lenti è più semplice per cui è meno soggetto all'aberrazione cromatica di un obiettivo zoom.

L'apertura di un obiettivo a lunghezza focale fissa, in genere, è più grande di quella degli zoom permettendo di scattare fotografie in condizioni di minore quantità di luce (a parità di tempo di esposizione).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia