Napoli Basket

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la società fondata nel 1931, vedi Associazione Pallacanestro Napoli.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la società fondata nel 1946, vedi Società Sportiva Basket Napoli.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la società fondata nel 1957, vedi Partenope Napoli Basket.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la società fondata nel 2011, vedi Napoli Basketball.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la società fondata nel 2013, vedi Azzurro Napoli Basket 2013.
Napoli Basket
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body basketballblankborder.png
Kit body basketball.png
Kit shorts blanksides.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body basketballwhiteborder.png
Kit body basketball.png
Kit shorts whitesides.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali Azzurro e Bianco.svg Azzurro e bianco
Dati societari
Città Napoli
Paese Italia Italia
Confederazione FIBA Europe
Federazione FIP
Fondazione 1978
Scioglimento 1997
Denominazione Napoli Basket (1978-1997)
Palazzetto PalaArgento-PalaVesuvio
(8.000-3.700 posti)

Il Napoli Basket è stato un club di pallacanestro della città di Napoli attivo fino alla stagione 1996-97. Nel corso degli anni '80 e '90, ha militato tra la Serie A1 e la Serie A2.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Napoli Basket 1988-89, sponsorizzato Paini

Il Club nasce nel 1978, quando Nicola De Piano rileva il titolo della Partenope Napoli Basket, retrocessa in Serie B l'anno precedente. Dopo essere stato promosso in Serie A2, nel 1983 il club viene promosso in massima serie. All'esorido in Serie A1, ottiene un settimo posto, miglior piazzamento della sua storia, disputando i Play-off per l'assegnazione dello scudetto. Rimarrà in A1 (eccezion fatta per la stagione 1986-87) fino alla stagione 1990-91. Dopo tre stagioni in A2, nel 1994, De Piano cede la società ai fratelli Rossini che, dopo un anno ancora a Napoli, trasferiscono la sede di gioco a Battipaglia, dove giocherà altre due stagioni di Serie A2 prima di fallire[1].

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Napoli Basket

Quarti di finale di Coppa Italia.
2ª nel girone 6 della prima fase di Coppa Italia.
Ottavi di finale di Coppa Italia.
  • 1986-1987 · 5ª in Serie A2, 1ª nel girone giallo dei play-out di Serie A1, Green Arrow Up.svg promossa in Serie A1.
Ottavi di finale di Coppa Italia.
Ottavi di finale di Coppa Italia.
Ottavi di finale di Coppa Italia.
2ª nel girone H degli ottavi di finale di Coppa Italia.

Sedicesimi di finale di Coppa Italia.
Sedicesimi di finale di Coppa Italia.
Ottavi di finale di Coppa Italia.
Sedicesimi di finale di Coppa Italia.
Sedicesimi di finale di Coppa Italia.
Sedicesimi di finale di Coppa Italia.
Sedicesimi di finale di Coppa Italia.
  • 1997 · Nuvola actions cancel.png Si ritira prima dell'inizio del campionato per fallimento.
Sedicesimi di finale di Coppa Italia.

Cestisti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Cestisti del Napoli Basket.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Allenatori del Napoli Basket.

[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia degli sponsor
  • 1981-1983: Sèleco
  • 1983-1984: Febal
  • 1984-1986: Mulat
  • 1986-1987: AlfaSprint
  • 1987-1988: Wüber
  • 1988-1990: Paini
  • 1990-1991: Filodoro
  • 1991-1992: Depi
  • 1992-1993: Yoga
  • 1993-1994: Newprint
  • 1994-1997: Jcoplastic


Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]