Modello della borsa di parole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il modello della Borsa di parole in Computer Vision (in inglese: Bag-of-words model, in sigla: BoW) si applica alla classificazione delle immagini, trattando l'immagine come caratteristiche (feature) di parole. Nella classificazione di documenti, la borsa di parole è un vettore sparso del numero di occorrenze delle parole, che non è altro che un istogramma sparso sul vocabolario. In Computer Vision una borsa di parole visuale è un vettore sparso di occorrenze del vocabolario di caratteristiche locali dell'immagine.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]