Mari Djata II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mari Djata II (... – 1374) è stato il tredicesimo imperatore del Mali.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mari Djata II fu imperatore del Impero Mali dal 1360 all’1374. Figlio di Mansa Maghan, egli salì al trono dopo il breve regno di Mansa Kankan Musa I nipote di Kassa. Quello di Mari Djata II fu un nuovo periodo di malgoverno, in cui l'economia dell'impero entrò in uno stato di crisi; lo storico tunisino Ibn Khaldun ricorda che Mari Djata II era un tiranno,che aumentò le tasse sul suo popolo per finanziare follie di ogni genere. L'imperatore si ammalò gravemente nel 1372, e il potere passò nelle mani dei suoi ministri fino alla sua morte, nel 1374. A Mari Diata successe il figlio Musa II (1374-1387) e Magha II (1387-1389).

Predecessore Imperatore del Mali Successore
Kassa 1360 - 1374 Musa II
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie