Louis Siciliano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Louis Siciliano (Napoli, 19 marzo 1975) è un compositore, polistrumentista, direttore d'orchestra, produttore musicale, ingegnere del suono, poeta, scrittore e filosofo italiano, autore di colonne sonore vincitore del Nastro d'Argento nel 2005 e candidato al David di Donatello nel 2006. Compositore dell'anno "Premio Città di Roma" 2007, Migliore Compositore "Tropea Film Festival" 2008, Migliore Compositore Premio Roma Videoclip 2009, "Cinecittà Award" come Compositore dell'anno alla 67ª Mostra del Cinema di Venezia 2010, Compositore dell'Anno "Federazione italiana dei cinema d'essai" (FICE) Mantova, 2010. Premio "Fontana d'Argento 2012" per l'impegno culturale in campo sociale. Di notevole interesse è anche la sua attività in qualità di poeta, scrittore, filosofo e creatore di videoart. Egli incarna perfettamente l'ideale dell'artista rinascimentale senza confini. Il 12 maggio 2013, Louis Siciliano si è ufficialmente ritirato dalla scena artistica. Con il nuovo nome ALUEI e il suo "TABULA RASA solo tour 2013" ha dato vita ad una nuova stagione della sua parabola artistica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Louis Siciliano nasce a Napoli il 19 marzo 1975. A 16 anni debutta come direttore d'orchestra e viene definito dai maggiori quotidiani italiani "Il baby-direttore d'Italia". L'attività musicale lo ha portato a vivere per lunghi periodi in Olanda, Francia, Germania, Stati Uniti e Canada, dove è tuttora molto attivo e apprezzato dalla critica e dal pubblico. Intellettuale fortemente impegnato in campo sociale e culturale, nonché attivista politico a favore dei diritti degli emarginati e dei più deboli. Egli è un convinto assertore che solo attraverso la Cultura e la Conoscenza delle Tradizioni, si possano gettare le basi di un vero sviluppo per una civiltà aperta all'altro e senza pregiudizi. L'Arte per Louis Siciliano è Gnosi, una via Spirituale che ha molti punti di contatto con la cosmologia, la fisica, la matematica,l'ipnosi e le scienze cognitive, l'Intelligenza Artificiale e con tutte le scuole esoteriche ed iniziatiche, a partire da quella Orfico-Pitagorica, Ermetica, passando per l'Alchimia, la Numerologia e la Kabbalah. La Poetica Musicale di questo compositore è tutta rivolta verso la Sintesi dei linguaggi sonori. Il suo personale approccio compositivo cerca di fondere il pensiero Occidentale con quello Orientale, la musica del Nord con quella del Sud. Interiorizzando il passato, intuendo il futuro. Per Louis Siciliano la Musica è la Via per la gioia, un'esperienza Rituale, Sacra. La musica di Louis Siciliano recupera moduli e strumenti musicali colti e popolari dei vari linguaggi musicali che il Compositore non esita ad integrare nell'Orchestra Sinfonica o in una personale visione dell'Electronica e della Computer Music, per la quale è stato pioniere negli anni Novanta (Algorithmic Music). In questi ultimi anni la sua ricerca l'ha portato ad utilizzare, tra i primi nel mondo, prototipi e strumenti musicali cibernetici a fibre ottiche e a sensori quali la Misa Kitara, lo Zendrum e l'Ewi con il quale il compositore scandaglia i fondali del suono elettronico più innovativo. Louis Siciliano è artefice di un nuovo modo di organizzare il Suono nello Spazio. Tale teoria è stata denominata negli anni 90, SURROUND MUSIC COMPOSING e pone la Spazializzazione del Suono alla base dei concetti di Gesto e Figura. Le sue musiche sono state eseguite dalle più prestigiose orchestre sinfoniche e istituzioni musicali in Italia, Francia, Spagna, Gran Bretagna, Germania, Olanda, Danimarca, Stati Uniti, Argentina, Brasile, Uruguay, Cina, Giappone e Australia. Un Jazz molto rarefatto e notturno, caratterizza la produzione per il suo ensemble "LOUIS SICILIANO JOURNEY", con il quale tiene regolarmente concerti in Italia e all'estero. Nel 2011 ha iniziato il progetto JOURNEY fondando l'omonima etichetta discografica, mission di questa label indipendente è dare risalto e visibilità alle esperienze musicali lontane dalle logiche commerciali del music business. Tale progetto si è palesato nel DJIGEN AFRICA TOUR 2011, con il quale ha tenuto live show nelle principali rassegne e festival di Jazz e di musica etnica del mondo. Nel 2012, con lo pseudonimo di Lou6Journey ha codificato un nuovo genere musicale, nell'ambito dell'electronica underground, denominato Mystik Electro. Negli ultimi anni Louis Siciliano ha prodotto, composto, orchestrato e mixato colonne sonore per numerosi registi del Nuovo Cinema Italiano quali Stefano Amatucci, Alessandro D'Alatri, Fabrizio Cattani, Mohsen Melliti, Enrico Oldoini, Maurizio Zaccaro, Alessandro Greco, Giorgio Arcelli Fontana, Alfredo Arciero, Francesco Costantini, Katrin Bohr, Alessandro Aronadio, Francesco Maria Dominedò, Salvatore Piscicelli, Aureliano Amadei e Gabriele Salvatores. Negli ultimi anni si è molto intensificata la sua attività di sound healer che lo ha portato a tenere seminari e corsi di Nada Yoga in tutte le parti del mondo. La sua produzione di canzoni (Libertà Adesso, Il Re nudo, Santa Severa, Sono un Italiano contribuente) ne fanno l'ultimo esponente di quella corrente di cantautori anarchici che si richiamano alla tradizione degli chansonniers e dei "poetes maudit". Ha pubblicato raccolte di poesie e saggi di Filosofia e di Arte. Nell'aprile 2013 è uscito il misterioso romanzo - "La Lungara: UN FIUME DI PIOMBO". Un thriller psicologico che cela molteplici arcani, totalmente ambientato nel centro di Roma. Questo libro è l' ultima opera a suo nome, una sorta di testamento spirituale prima di rinascere col nome ALUEI, con il quale ha cominciato la sua nuova vita artistica.

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Music sound designer[modifica | modifica wikitesto]

Spot tv[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]