Judge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Judge
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Hardcore punk[1]
Alternative rock[2]
Metalcore[3]
Periodo di attività 1987-1991
Etichetta Revelation
Schism
Album pubblicati 3 + 2 EP
Studio 2 + 2 EP
Raccolte 1

I Judge sono stati un gruppo hardcore punk[1] statunitense, formato a New York nel 1987 dal chitarrista degli Youth of Today, John "Porcell" Porcelly e l'ex-batterista di Death Before Dishonor e Youth of Today, Mike "Judge" Ferraro. Sono considerati uno dei maggiori gruppi straight edge e della scena hardcore newyorkese.[1]

Il gruppo è stato fortemente criticato a causa dei suoi testi fortemente straight edge, particolarmente dai fanzine come Maximumrocknroll di San Francisco. La musica è caratterizzata da forti influenze heavy metal nei riff,[2] rifacendosi a gruppi come Agnostic Front e Dirty Rotten Imbeciles.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1988 pubblicano il loro primo EP, New York Crew, con l'etichetta di Porcell, la Schism. L'album contiene 5 trace, tra le quali la reinterpretazione di Warriors del gruppo Oi! Blitz. Nella registrazione Porcelly e Ferraro costituiscono un duo, con il primo al basso e alla chitarra e il secondo alla canto e alla batteria.[2] La formazione verrà poi completata con l'aggiunta del bassista Jimmy Yu, precedentemente con Ferraro nei Death Before Dishonor, successivamente chiamati Supertouch, ed il batterista "Lukey" Luke Abbey, ex-Warzone e Gorilla Biscuits.

Con la nuova formazione con Sammy Siegler (ex-Side By Side, Youth of Today e Project X) alla batteria e Matt Pincus al basso, i Judge pubblicano il loro primo album di studio, Bringin' It Down con la Revelation Records. Registrato al Chung King Studios di New York, il risultato delle sessioni viene giudicato inadeguato dalla band che lo registrano nuovamente ai Normandy Sound di Rhode Island, dove avevano registrato anche i Cro-Mags per il loro The Age of Quarrel. La Revelation pubblica comunque in edizione limitata le registrazioni originali, con il nome Chung King Can Suck It. Bringin' It Down viene pubblicato nel 1989, e i quattro continuano i concerti fino al 1991, pubblicando prima di sciogliersi anche un altro EP, There Will Be Quiet.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Prima dello scioglimento[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Bootleg[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Judge - What It Meant: The Complete Discography, punknews.org. URL consultato il 1-06-2009.
  2. ^ a b c (EN) Judge, allmusic.com. URL consultato il 1-06-2009.
  3. ^ (EN) The History of Rock Music: 1990-1999, Scaruffi.com. URL consultato il 26-10-2009.
punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk