Holler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il comune tedesco, vedi Holler (Germania).
Holler/Let Love Lead the Way
Holler.png
Screenshot del video
Artista Spice Girls
Tipo album Singolo
Pubblicazione 2000
Durata 3 min : 55 s
Album di provenienza Forever
Genere Rhythm and blues
Etichetta Virgin
Produttore Darkchild
Registrazione 2000
Formati CD
Certificazioni
Dischi d'argento Regno Unito Regno Unito[3]
(Vendite: 200.000+)
Dischi d'oro Nuova Zelanda Nuova Zelanda[2]
(Vendite: 7.500+)
Dischi di platino Australia Australia[1]
(Vendite: 70.000+)
Spice Girls - cronologia
Singolo precedente
(1998)

Holler è un brano musicale delle Spice Girls. Dopo Goodbye (1998) è il singolo che accompagna l'uscita del terzo album del gruppo, Forever (2000).

Scritto da Emma Bunton, Melanie C, Melanie B e Victoria Adams, le quattro componenti del gruppo rimaste a seguito dell'abbandono di Geri Halliwell, in collaborazione con Rodney Jerkins, Fred Jerkins III e LaShawn Daniels, il brano si distacca dai precedenti lavori delle ragazze entrando nel genere R&B e abbandonando la dance pop.

Il singolo[modifica | modifica wikitesto]

Il singolo della canzone, pubblicato il 23 ottobre 2000, contiene oltre a Holler in un unico disco anche l'altro singolo estratto dall'album Let Love Lead the Way (si tratta di quella che è definita in gergo di una doppia A-side).

In Canada le due canzoni vengono pubblicate in due dischi separati, mentre negli Stati Uniti Let Love Lead the Way non è inclusa nel singolo.

Ottiene un buon successo in tutto il mondo, specialmente in Regno Unito dove ha raggiunto il primo posto della classifica dei singoli.Disco D'argento in Uk (250,000)

Tracce e formati[modifica | modifica wikitesto]

  • UK CD
  1. "Holler" [Radio Edit] - 3:55
  2. "Let Love Lead The Way" [Radio Edit] - 4:15
  3. "Holler" [MAW Remix] - 8:30
  4. "Holler" [Music video]
  • European CD1
  1. "Holler" [Radio Edit] - 3:55
  2. "Let Love Lead The Way" [Radio Edit] - 4:15
  • Virgin Records Exclusive
  1. "Holler" [Instrumental Version]
  2. "Holler" [Video Edit]
  3. "Holler" [Karaoke Instrumental]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1998) Posizione raggiunta
Regno Unito[4] 1
Nuova Zelanda[5] 2
Australia[5] 2
Italia[5] 3
Irlanda[6] 3
Norvegia[5] 4
Finlandia[5] 6
Svezia[5] 8
Svizzera[5] 15
Belgio (Vallonia)[5] 15
Austria[5] 24
Belgio (Fiandre)[5] 35
Francia[5] 44
Classifica di fine anno Posizione
Classifica italiana[7] 64

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.aria.com.au/pages/aria-charts-accreditations-singles-2000.htm
  2. ^ http://www.rianz.org.nz/rianz/chart.asp
  3. ^ http://www.bpi.co.uk/certifiedawards/search.aspx
  4. ^ Holler su chartstats.com. URL consultato il 06-01-2010.
  5. ^ a b c d e f g h i j k Holler su hitparade.ch. URL consultato il 06-01-2010.
  6. ^ Si cerchi Holler su irishcharts.ie. URL consultato il 06-01-2010.
  7. ^ Classifica dei singoli più venduti del 2000 in Italia. URL consultato il 06-01-2010.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica