Conte di Burlington

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Richard Boyle, primo conte di Burlington

Conte (o duca) di Bridgewater fu un titolo nobiliare creato due volte: la prima volta durante il Regno d'Inghilterra e la seconda volta nel Regno Unito.

La prima creazione avvenne a favore di Richard Boyle, II conte di Cork e marito della baronessa Elizabeth Clifford, il 20 marzo 1664 (vedere il conte di Cork per la precedente storia della famiglia). Loro figlio Charles Boyle, visconte di Dungarvan, successe a sua madre come terzo barone Clifford nel 1691 ma premorì al padre. A succedere a Richard fu suo nipote Charles, figlio del visconte Dungarvan, che divenne il terzo conte di Cork e il secondo Conte di Burlington. L'unico figlio di Charles fu Richard, famoso architetto e mecenate, la cui morte senza figli maschi nel 1753 fece estinguere la baronia di Clifford e la contea di Burlington. Sua figlia Charlotte sposò William Cavendish, IV duca di Devonshire dalla cui unione nacque George Cavendish, nominato il 10 settembre 1831 primo conte di Burlington.

Elenco dei Conti di Burlington della prima creazione[modifica | modifica sorgente]

Elenco dei Conti di Bridgewater della seconda creazione[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia