City of Edinburgh Kings

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
City of Edinburgh Kings
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body thinblacksides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts blanksides.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body thinsidesonblack.png
Kit body basketball.png
Kit shorts blanksides on black.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px colori sacramentokings.svg Nero, Viola e bianco
Dati societari
Città Edimburgo
Paese Regno Unito Regno Unito
Confederazione FIBA Europe
Federazione SBA
Campionato SM'sNL
Fondazione 1988
Denominazione City of Edinburgh Basketball Club
(1988-1998)
City of Edinburgh Kings
(1998-oggi)
Presidente Scozia Sandy Sutherland
General manager Scozia Craig Cameron
Allenatore Scozia Doug Reilly
Palazzetto Portobello High School (Edinburgo)
Palmarès
Titoli nazionali 10 SM'sNL
Coppe nazionali 7 Scottish Cup

Il City of Edinburgh Kings è una società di pallacanestro, fondata nel 1988 con la denominazione di City of Edinburgh Basketball Club.

Storia[1][modifica | modifica sorgente]

Origini[modifica | modifica sorgente]

Il City of Edinburgh Basketball Club è stato fondato nel 1988, quando le squadre juniores di Portobello e Wester Hailes si fusero per entrare nel campionato nazionale maschile. Portobello BC derivava dalla formazione del Portobello Old Parish Church Youth Club (POPYC) degli anni '60. Dai primi anni '70 il Portobello BC aveva la sede presso il plesso scolastico Portobello High School (tuttora la sede della società) e qui, tramite Toni Szifris, la squadra si sviluppò attraverso una politica votata al reclutamento dei giovani verso il basket.

Storia recente[modifica | modifica sorgente]

Dalla fondazione dei Edinburgh Kings la società è riuscita a svilupparsi fino a vincere la sua prima Coppa di Scozia nel 2002 ed il campionato l'anno successivo nel 2003, diventando il club in attività di maggior successo del paese.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ History of Edinburgh Kings

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]