Cattedrale di Maria Regina del Mondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria Regina del Mondo
Esterno
Esterno
Stato Canada Canada
Provincia Québec
Località Montréal
Religione Cattolica
Titolare Maria
Diocesi Montréal
Inizio costruzione 1875
Completamento 1894
Sito web Sito ufficiale
Interno della Cattedrale

La Cattedrale Maria Regina del mondo di Montréal è la sede dell'arcidiocesi di Montréal.

In ordine di grandezza è la terza chiesa del Québec dopo l'oratorio San Giuseppe e la Basilica di Sant'Anna di Beaupré. A Montreal è situata in pieno centro città, nell'arrondissement Ville Marie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Mons. Ignace Bourget, il secondo vescovo di Montreal, ne ordinò la costruzione per rimpiazzare l'antica Cattedrale di San Giacomo di Montreal che era andata distrutta a causa del grande incendio del 1852.

Egli scelse di ricreare un modello ridotto della Basilica di San Pietro di Roma, i Sulpiziani e la chiesa anglicana preferivano lo stile neogotico. Fu costruita ad ovest della città dove si trovavano i quartieri agiati quando l'antica cattedrale era situata ad est della città.

Victor Bourgeau, l'architetto che intraprese i lavori, ritenne che fosse troppo complesso riprodurre la Basilica di San Pietro anche se in scala ridotta. Il vescovo, sempre deciso a veder realizzato il suo progetto, inviò Fra Joseph Michaud in Vaticano. A quel tempo la Santa Sede era minacciata dalle truppe di Vittorio Emanuele II e la spedizione del religioso a Roma era una missione segreta.

La costruzione iniziò nel 1875 e la nuova chiesa fu consacrata a San Giacomo nel 1894 con il nome di Cattedrale di San Giacomo. San Giacomo era anche il nome della parrocchia curata dalla chiesa; a quel tempo era la più grande chiesa del Québec. Nel 1919 Benedetto XV la dichiarò basilica minore. Nel 1955 essa fu riconsacrata a Maria, Regina del Mondo da Papa Pio XII su richiesta del cardinale Paul-Émile Léger. Il Papa aveva proclamato questo titolo per Maria nella sua enciclica Ad Cæli Reginam.

Nel 2000, si è verificato un grave atto di vandalismo quando un gruppo del collettivo autonomo femminista ha bruciato delle croci davanti al fabbricato, ha lanciato degli oggetti e ha tappezzato di manifesti l'interno dell'edificio. Nessuna denuncia fu allora mossa contro i membri del gruppo.

Il 14 maggio 2006 il governo canadese, tramite il suo ministro dell'ambiente Rona Ambrose, ha riconosciuto l'importanza della Cattedrale scoprendo una lapide e proclamando la cattedrale sito storico nazionale del Canada.

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

Sulla facciata della Basilica di San Pietro ci sono le statue dei dodici apostoli ma nella Cattedrale Maria regina del Mondo, la facciata della chiesa è decorata con le statue dei santi patroni delle tredici parrocchie di Montreal che hanno messo in comune i loro beni religiosi.

L'interno della chiesa, copiato dalla Basilica di San Pietro, comprende un baldacchino che è copia in scala di quello del Bernini. In questi ultimi anni il piazzale e il nartece della cattedrale hanno subito importanti restauri.

La chiesa si trova al 1065, rue de la Cathédrale, all'angolo di boulevard René-Lévesque, anticamente chiamato Dorchester. È raggiungibile dalla stazione della metropolitana Bonaventure, in centro città.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]